Sonos Arc, la soundbar intelligente con 11 altoparlanti e Dolby Atmos

Soundbar Sonos Arc

Era da oltre tre anni che Sonos non rinnovava la gamma di soundbar premium. Lo fa ora con la nuova soundbar Arc, un modello che, sulla carta, sembra destinato a modificare un po’ i paradigmi del mercato. Sarà in commercio giugno e manderà in pensione la PlayBar e la PlayBase.

Sonos Arc è un dispositivo controllato da software che, afferma l’azienda, “offre un audio coinvolgente ed estremamente ricco di sfumature, dialoghi cristallini e bassi intensi. Arc è più di una soundbar e offre un audio brillante per godersi in streaming qualsiasi contenuto TV, ma anche musica, podcast e radio quando la TV è spenta”. Inoltre, è compatibile con Dolby Atmos.

Ora più che mai, la casa ha un ruolo fondamentale nella nostra vita e abbiamo sempre fatto di tutto per poterla rendere più piacevole grazie a prodotti dall’audio eccellente e nuove esperienze d’ascolto. Arc dà vita all’audio dei nostri programmi e artisti preferiti in modo del tutto nuovo – sostiene Patrick Spence, CEO di Sonos –. Il nostro obiettivo è trasformare qualsiasi stanza con una TV in un luogo nel quale godersi in streaming tutti i meravigliosi contenuti video e musicali di oggi. Arc incarna alla perfezione il nostro concetto di audio brillante e design di alta qualità e detta nuovi standard per il mercato delle soundbar”.

Sonos Arc è una soundbar intelligente che usa undici driver ad alte prestazioni, due dei quali rivolti verso l’alto per un audio 3D. Arc regola il profilo sonoro tramite software in base alla configurazione dell’home theater e al contenuto riprodotto, in stereo, Dolby 5.1 o Dolby Atmos.

Gli utenti possono ottimizzare il suono di Arc dall’app Sonos con funzionalità come il miglioramento del parlato per rendere ancor più chiara la voce, Night Sound per ridurre il volume di rumori forti e un aggiornamento della tecnologia Trueplay di Sonos regola il profilo acustico di Arc a seconda della stanza e della componente orizzontale e verticale per garantire un suono coinvolgente.

Come da tradizione Sonos, Arc sarà disponibile nei colori nero opaco e bianco opaco, con una griglia in plastica arrotondata a 270 gradi e una struttura esterna armoniosa, per adattarsi con eleganza alla casa. È possibile posizionare Arc davanti a un TV con piedistallo o montarla a parete con un supporto personalizzato, venduto separatamente. La connessione viene effettuata tramite HDMI eARC o ARC.

Basata sulla piattaforma software di nuova generazione Sonos S2, Arc si può controllare con l’ultima versione della app Sonos, con il telecomando della TV, Apple AirPlay 2 e gli assistenti vocali Amazon Alexa e Google Assistant.

Arc sarà in vendita dal prossimo 10 giugno a 899 euro. Può però essere prenotata già oggi sul sito Sonos.

Aggiornamenti per Sub (Gen 3) e Sonos Five

Oltre ad Arc, Sonos ha presentato due aggiornamenti di prodotti già a catalogo Sub (è la terza generazione) e Sonos Five, che sostituisce Play:5 (Gen 2). Questi nuovi modelli sono dotati di una memoria superiore e di una maggiore velocità di elaborazione.

Il nuovo Sub presenta ancora una volta un design iconico e bassi intensi ed è disponibile in bianco e in nero.

Sonos Arc con Sub Gen 3

Five è la versione aggiornata dello speaker Sonos di Play:5 di cui propone lo stesso audio e la stessa architettura acustica. Proprio come il suo predecessore, Sonos Five è versatile e adatto a ogni ambiente. Si può usare da solo in orizzontale oppure in abbinamento a un altro speaker Five in verticale per un audio stereo distinto e incredibilmente ricco di sfumature. Ottima scelta  per i vinili, si può inoltre collegare a un giradischi tramite line-in per ascoltarli su Sonos.

Disponibili entrambi dal 10 giugno in nero o in bianco, Sub Gen 3 costerà 799 euro mentre Five costerà 579 euro.

La nuova app Sonos

Sonos ricorda che a partire dall’8 giugno si potrà scaricare gratuitamente la nuova app, dotata di una piattaforma software aggiornata e pensata per i prodotti e l’esperienza d’ascolto Sonos di nuova generazione, tra cui Arc, Five e Sub (Gen 3). Questi tre nuovi prodotti saranno compatibili esclusivamente con la nuova app.

L'app supporta tecnologie audio con una risoluzione superiore, prima tra tutte Dolby Atmos su Arc, così come un ulteriore livello di sicurezza e design migliorato per una maggiore praticità. Gli aggiornamenti dell’interfaccia utente semplificano ulteriormente la ricerca dei contenuti, il controllo dell’audio e la personalizzazione dell’esperienza d’ascolto con nuove funzionalità, come la possibilità di salvare gruppi di stanze.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here