Test: soundbar LG SN9YG, suono spaziale per il TV

Soundbar LG SN9YG

Se ormai nulla si può praticamente più rimproverare ai TV attuali in termini di qualità video, ancora un po' invece c’è ancora da fare sul versante audio per trovare una soluzione davvero efficace alle limitazioni imposte dalla continua riduzione dello spessore degli schermi. Il modo oggi più efficiente e pratico per dotare un televisore del suono che merita è di affiancargli una soundbar, come per esempio la Lg SN9YG che abbiamo avuto occasione di provare in una sala messaci a disposizione da LG.

Più precisamente, la sigla SN9YG indica un sistema composto da una soundbar e un subwoofer. L’obiettivo di LG è fornire un'esperienza di ascolto 5.1.2 con 5 diffusori (2 frontali, un centrale e 2 laterali) gestiti ciascuno da un amplificatore da 40 W (200 W in totale), il subwoofer con un amplificatore da 220 W e due diffusori direzionati verso l’alto con un amplificatore 50 W ciascuno. La potenza totale nominale è di 520 W. I due speaker che inviano il suono verso l’alto assicurano il supporto del formato Dolby Atmos, fornendo spazialità all’audio a tutto beneficio dell’ascoltatore che si sente maggiormente proiettato all’interno della scena che sta vedendo. Sono però supportati anche il DTS:X 3D e il sistema è compatibile con il Dolby True HD. Dolby Digital, Dolby Digital Plus, DTS-HD Master Audio, DTS Digital Surround, DTS-HD High Resolution e LPCM surround-sound.

Come da qualche tempo accade per i prodotti audio di fascia alta firmati LG, anche il sistema SN9YG è stato progettato assieme alla società Meridian, un nome storico nell’ambito dell'audio di alta fedeltà. E, possiamo anticiparlo, il risultato è decisamente d’impatto.

LG SN9YG, sottile e versatile

Le dimensioni della soundbar sono 1.220×57×145 mm. Lo spessore piuttosto limitato consente di posizionarla alla base praticamente di qualsiasi TV senza avere limitazioni di visione nella parte bassa dello schermo né rischiare di andare a coprire la zona in cui solitamente si trova il sensore che riceve il segnale dal telecomando.

La soundbar può essere montata anche a parete, ma non può essere ruotata e deve sempre mantenere gli altoparlanti diretti verso l’alto (per assicurare l'effetto audio 3D), come se fosse appoggiata a un ripiano. Nella confezione è presente tutto il necessario per il montaggio a parete. La larghezza di 1.220 mm la rende il complemento ideale per un TV da 55”.

Il subwoofer comunica con la soundbar senza fili e quindi può essere facilmente collocato all’interno della stanza, anche in una posizione poco evidente.

La connettività è assicurata da un ingresso HMDI 2.1 ARC/eARC e da un'uscita HDMI. Questo consente di collegare la soundbar direttamente a un Blu-ray, a una console di gioco o a un'altra sorgente, se lo si desidera. Ci sono anche un ingresso ottico e una presa USB.

Connessioni soundbar SN9YG di LGLa connessione, nel caso di ascolto di musica proveniente da dispositivi mobili o da radio via internet, si effettua tramite Bluetooth 5.0 e Wi-Fi dual-band (2,4 GHZ e 5 GHz). Sono supportati tutti i più diffusi formati audio (tranne WMA), compreso anche Hi-Res Audio fino a 24bit/192 kHz

Calibrazione automatica del suono

Per offrire il migliore suono possibile in funzione dell’ambiente in cui è collocata, la soundbar è dotata di un sistema di calibrazione automatico: la SN9YG emette dei suoni campione che le permettono di regolarsi al meglio. E il risultato è davvero efficace. Se però non si è sodisfatti delle scelte fatte dalla soundbar è comunque possibile modificare a proprio piacimento i parametri sonori per avere una regolazione maggiormente in linea con i gusti personali.

In questo il sistema viene di nuovo in aiuto dell’utente proponendo otto modalità di ascolto preconfigurate: ACS (controllo adattivo del suono), Standard (con Meridian), Musica, Bass Blast, Bass Blast+, Movie (Dolby Surround), DTS:X, e Dolby Atmos. Si può facilmente passare da una all’altra tramite il telecomando in dotazione. Oppure, se si preferisce, si può anche gestire la soundbar da smartphone o tablet attraverso un'app.

Non manca nemmeno la possibilità di impartire comandi vocalmente. La soundbar integra Google Assistant, che può essere attivato attraverso un tasto che campeggia in mezzo al telecomando: impossibile che passi inosservato. Nella SN9YG sono presenti due microfoni nella parte superiore che permettono di ricevere i comandi per la soundbar stessa o anche per cercare musica su internet o eventualmente gestire dispositivi intelligenti presenti in casa.

Soundbar LG SN9YG comandi
I comandi a sfioramento e i microfoni per Google Assistant sono sulla parte superiore

Le configurazioni audio proposte sono ben differenziate e studiate in modo adattarsi davvero al meglio al tipo di contenuti che si sta guardando. Gli interventi sono chiari e precisi e mostrano le potenzialità del sistema. L'aderenza ai gusti è ovviamente legata al giudizio personale. A noi alcuni sono piaciuti di più (lo Standard ci è sembrato molto efficace) altri meno (Bass Blast abbiamo avuto l'impressione enfatizzi troppo le frequenze basse a discapito del suono nella sua globalità). Tuttavia, di nuovo, nulla impedisce di modificare i singoli parametri per avere una riproduzione del suono in linea con le aspettative personali.

Se si preferisce, si può anche lasciare che la soundbar adatti da sé il suono al tipo di contenuto video. È infatti dotata di un sistema di intelligenza artificiale che, a fronte di un’analisi delle immagini, stabilisce qual è la migliore configurazione audio.

Dentro una sfera sonora

Come anticipato, una della caratteristiche di spicco della SN9YG è la capacità di riprodurre i formati audio Dolby Atmos e DTS:X per offrire all'ascoltatore la sensazione di trovarsi all'interno di una sfera sonora, che lo avvolge acusticamente. Di questo beneficiano tutti quei contenuti video (principalmente film e serie TV, ma anche documentari o concerti) in cui più che l'effetto in sé è la collocazione spaziale della fonte sonora a rivestire un ruolo importante. Il risultato è un contenuto più coinvolgente perché si ha la sensazione di esserne davvero parte.

La soundbar offre una buona riproduzione delle colonne sonore Dolby Atmos e l'effetto di spazialità del suono fornito impreziosisce il contenuto che si sta guardando. Questo anche in stanze di dimensioni generose. Va però sottolineato che la sensazione di audio tridimensionale fornita dalla soundbar si basa soprattutto sulla riflessione del suono sul soffitto. Per cui è essenziale valutare bene dove la si posiziona: se, come accadeva negli appartamenti di qualche tempo fa, il soffitto è piuttosto alto, un po' di sensazione di spazialità si può perdere.

Buono anche l'effetto surround fornito dalla porzione di sistema 5.1. La sensazione di essere circondati dal suono sul piano orizzontale è raggiunga in modo efficace. Se qualcuno volesse comunque spingersi oltre per sentirsi ancor più avvolto dal suono può approfittare del fatto che la soundbar consente di associare il kit di diffusori posteriori (rispetto all'ascoltatore) SPK8 di Lg.

soundbar LG SN9YG
Lo spessore limitato permette di collocare la soundbar alla base del televisore. Il sobwoofer ha dimensioni generose, ma comunica senza fili e quindi può essere collocato anche in una posizione un po' nascosta

Anche con la musica la SN9YG si comporta egregiamente e riesce ad affrontare con soddisfacenti risultati i vari generi. Non dimentichiamo che parliamo di una soundbar e non di un sistema hi-fi, con il quale non intende assolutamente confrontarsi.

Il prezzo di listino della soundbar Lg SN9YG è di 999 euro, giustificato dalle prestazioni e dalla qualità costruttiva. Ma è inequivocabilmente una cifra rilevante che può rappresentare un ostacolo per chi ha già investito un budget cospicuo in un TV.

Per questo motivo, siccome Lg considera la gamma di soundbar il complemento ideale per i TV OLED, ha avviato una campagna di cashback. Fino al 31 dicembre prossimo, chiunque ne compri una assieme a un TV OLED delle linee 2020 avrà restituito il 50% della spesa sostenuta per la soundbar.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here