Analizzatori TV palmari, il tuo impianto TV in pugno

Gennaio 2013
Grazie alla rassegna di analizzatori presentata sul numero di Eurosat di gennaio in edicola, sia gli installatori sia agli appassionati avranno la possibilità di scegliere lo strumento di misura più adatto alle proprie necessità e al proprio budget selezionato in un’ampia fascia di prezzi, da qualche decina di euro per i modelli più semplici, a qualche centinaia di euro per i modelli dotati di display per la visione dei segnali TV, fino agli apparecchi più completi reperibili a prezzi di poco superiori a 1000 euro.

Gli strumenti inclusi nella rassegna stanno tutti nel palmo della mano e sono caratterizzati da un peso di qualche centinaio di grammi per raggiungere i 1000 grammi dei modelli più completi. Il prezzo contenuto a corredo di molti dei prodotti illustrati consente di effettuare misure essenziali anche a chi non può permettersi un misuratore di campo “professionale” dal costo di migliaia di euro. Pensiamo in particolare ai piccoli artigiani o ai semplici appassionati interessati a tenere sotto controllo il proprio impianto satellitare senza dover ricorrere ogni volta all’installatore.

Gli strumenti passati in rassegna trovano impiego in numerose e diverse situazioni:
–    per allineare la parabola TV con rapidità e affidabilità soprattutto utilizzando i modelli più completi, che prevedono l’analisi e la memorizzazione dei segnali;
–    quando si impiegano ricevitori satellitari mobili per i quali occorre procedere ogni volta all’allineamento della parabola e in tal caso sono sufficienti i modelli più economici per verificare il picco del segnale;
–    per tutti gli appassionati che vogliono ricercare e scoprire nuovi transponder TV in orbita senza impegnare budget consistenti.
–    i modelli che consentono la visione dei programmi TV sul display a colori si rivelano particolarmente utili anche per la ricezione della TV Sat su camper e roulotte.

Tre diverse categorie di prezzo e prestazioni
Gli analizzatori presentati nella rassegna si possono dividere in tre principali categorie con ordine crescente di prestazioni e di prezzo. I modelli di categoria superiore offrono praticamente le stesse prestazioni di un analizzatore portatile professionale.

1.    Palmari tipo SatFinder (da 20 a 150 euro): svolgono le funzioni essenziali di sat-finder con la misurazione del livello RF, posizionamento del satellite e la gestione dei toni DiSEqC di posizionamento della parabola.

2.    Palmari per DTT e DVB-S con display (da 200 a 500 euro): hanno doppio tuner DTT e DVB-S, misurano e memorizzano parametri del segnale RF e del segnale demodulato, display a colori per la visione dei programmi.

3.    Palmari per DTT e DVB-S/S2 con analisi dello spettro (da 550 a 1600 euro): doppio tuner TV Sat e terrestre,con decodifica DTT, DVB-S e DVB-S2, permettono la visione dei programmi ed effettuano l’analisi spettrale dei segnali.

Continua a leggere l'articolo su Eurosat di gennaio in edicola.

Pubblica i tuoi commenti