Box Interattivo DTT HD ADB i-CAN 3810T GOLD

In sisntesi
L’ultimo nato della famiglia i-CAN si dimostra non solo performante, affidabile e versatile ma anche elegante, grazie al recente restyling che ha portato alla nascita della versione Gold. Le prestazioni audio e video sono paragonabili a quelle degli altri box interattivi HD, così come la velocità dello zapping e il caricamento degli applicativi MHP (piuttosto lento). In più, il decoder i-CAN 3810T offre la comoda funzione TimeShift (Pause TV) anche se limitata a soli 30 minuti, un eccellente menu OSD con un’utile guida on line, il telecomando programmabile (unico per decoder e Tv) ed una praticità d’uso e configurazione che, probabilmente, non ha eguali in questa categoria. A rendere perfetto questo i-CAN basterebbe solo il doppio slot smart card, molto utile per chi ha due abbonamenti, e l’utilizzo della USB anche per gli aggiornamenti del firmware, la riproduzione di file multimediali e la videoregistrazione senza limiti dei programmi televisivi.

Ottobre 2010. Dopo la guida all’acquisto dedicata ai box interattivi HD, pubblicata sullo scorso numero, è arrivato il momento di esaminare da vicino i singoli modelli, iniziando da quello di ADB, l’azienda elvetica che da tredici anni si occupa della progettazione di set-top-box digitali per qualunque tecnologia e mercato, dal broadcasting (come OEM) al consumer.
I decoder i-CAN, brand con il quale ADB si presenta sul mercato consumer, hanno contribuito sin dai suoi primi passi nel 2004 alla storia del Digitale terrestre in Italia con prodotti subito distintisi per la qualità della componentistica, la completezza di funzioni, l’affidabilità e, non ultimo, il design. Il box 3810T rappresenta tuttavia un punto di svolta rispetto alla produzione precedente per diversi motivi. Il primo è senz’altro quello tecnologico, dal momento che il modello in esame è il primo a vantare il tuner DVB-T Mpeg-2 e Mpeg-4 H.264 capace di ricevere i canali in Alta Definizione. Un secondo elemento distintivo è la grafica OSD che ha subito un sostanzioso restyling senza però tradire l’obiettivo originario di guidare il telespettatore al completo utilizzo di tutte le funzioni e alla configurazione del decoder con la massima semplicità ed efficacia. Rispetto agli altri modelli i-CAN, poi, il box 3810T offre finalmente un apprezzabile display frontale a Led blu e un pannello comandi completo di tutto il necessario per l’utilizzo senza telecomando.

Le funzionalità di base sono quelle tipiche degli altri box interattivi HD e non potrebbe essere diversamente vista la certificazione DGTVi con relativo Bollino Gold: CAS Irdeto, Conax e Nagravision, piattaforma MHP, EPG interattiva (Sorrisi e Canzoni), interfaccia Ethernet, uscite AV analogiche e digitali (inclusa l’indispensabile HDMI per fornire al Tv e al videoproiettore i segnali in Alta Definizione in formato 720p e 1080i), l’upscaler che migliora la definizione dei normali programmi Pal SD (576i). Rispetto alla concorrenza, però, il 3810T testato nella recente versione Gold (con pannello frontale ristilizzato, sportello smart card e telecomando multifunzione) offre un interessante “plus” chiamato Pause TV (TimeShift) con cui possiamo mettere in pausa fino ad un massimo di 30 minuti il programma in visione, riprendendone la visione in seguito direttamente dal punto in cui era stato interrotto.

Menu OSD ancora più efficace
Il menu OSD conserva in parte la struttura degli altri box interattivi i-CAN pur con una grafica rinnovata. La finestra principale elenca le 6 sezioni – Servizi Pay Per View, Organizza Liste, Blocco Bambini, Personalizzazione, Installazione, Aiuto – associate ad altrettante icone colorate e ospita le immagini televisive in formato ridotto del canale sintonizzato, l’orologio e il datario. Il tasto Info, attivo in ogni sezione e sottomenu, fornisce tutte le informazioni utili per il corretto impiego delle funzioni, degli strumenti e dei settaggi.

Servizi Pay Per View offre l’accesso alle funzionalità che gli operatori e le piattaforme Mediaset Premium, Pangea e Dahlia rendono disponibili agli abbonati.

Organizza Liste riguarda la creazione e la personalizzazione delle liste preferite (fino ad un massimo di 20) per organizzare la memoria canali TV/Radio in base alle proprie preferenze o al genere di trasmissione, e gli strumenti per l’editing delle liste generale/preferiti (aggiungi/rimuovi, sposta, rinomina canali/liste, cancella liste, svuota liste).

Blocco Bambini comprende gli strumenti del Parental Control per bloccare l’utilizzo del decoder oppure i canali in base alle fasce d’età consigliate dai broadcaster per i singoli eventi (7, 14, 18 anni).

Personalizzazione contiene le opzioni grafiche come la durata del banner canale, i tempi di intervento dello screensaver, l’avvio automatico/manuale delle applicazioni interattive, la scelta della lingua di menu, audio e sottotitoli (principali/secondari), la priorità audio 5.1 Surround/Stereo.

Installazione comprende a sua volta 7 sottomenu: Impostazioni TV (formato schermo e immagine); Impostazioni di Sistema (uscita Scart TV RGB/CVBS, aggiornamento firmware in stand-by/on, orario/frequenza per la verifica degli upgrade, alimentazione antenna); Ricerca Canale (automatica con aggiornamento/reinstallazione e manuale); Diagnostica (barre livello e qualità segnale, parametri C/N, BER e potenza per un canale o una frequenza selezionabili a piacimento, informazioni di sistema – versioni HW/SW/APP/MHP, loader, numero seriale, indirizzo MAC Ethernet, ecc., messaggi e informazioni CAS/Smart Card per gli accessi condizionati Conax, Nagra e Irdeto); Avvia Upgrade (ricerca manuale degli aggiornamenti firmware disponibili on air); Impostazioni predefinite (reset ai parametri di fabbrica con avvio automatico della procedura di autoinstallazione); Configurazioni di rete (impostazioni Ethernet automatiche DHCP o manuali).
L’ultima sezione, Aiuto, contiene una serie di domande e risposte sull’utilizzo e la configurazione dell’apparecchio (come utilizzare il decoder, significato delle icone del banner di canale, come cambiare i canali, come sfruttare le modalità surround, come cambiare la lista canali, aggiornamento decoder, risoluzioni video, applicazioni MHP, blocco bambini).

Ricerca canali anche manuale
Il costruttore introduce in questo modello la ricerca manuale che si affianca a quella automatica doppia (aggiornamento o reinstallazione).
La modalità manuale permette di esaminare il singolo mux operante su un canale VHF o UHF con possibilità di specificare in alternativa la sua frequenza in MHz e la larghezza di banda. È indicata nei casi in cui si desideri aggiungere solo alcuni canali di un mux conosciuto senza ripetere da capo la ricerca o aggiungere altri mux indesiderati.
Quelle automatiche, invece, derivano dagli altri modelli i-CAN e offrono la scelta di eliminare i vecchi canali e memorizzare solo quelli nuovi (opzione Reinstalla la Lista dei Canali) oppure di aggiungere i soli canali di recente apparizione (Aggiorna la tua Lista Canali).

In entrambi i casi viene esaminato lo spettro delle frequenze VHF (banda III da 174 a 230 MHz) e UHF (IV-V - 470÷862 MHz) alla ricerca dei segnali digitali terrestri con memorizzazione automatica dei canali TV/Radio/dati trovati e ordinamento per frequenza (opzione Nessun Ordinamento in Modalità di numerazione che appare dopo aver scelto la reinstallazione della lista canali) o LCN (Ordinamento Auto).
Durante la scansione, nella parte sinistra della finestra appaiono i canali trovati; a destra un box con i dati di frequenza, le barre di livello/qualità del segnale, il numero di canali TV/radio e applicativi trovati; in alto un’icona animata con la percentuale di completamento della scansione.
In caso di conflitti di numerazione LCN, ossia quando due o più canali “reclamano” la stessa posizione, possiamo scegliere manualmente il canale desiderato oppure attendere alcuni secondi e lasciare al decoder il compito di assegnare automaticamente la posizione al primo canale della lista che appare sullo schermo (evidenziato in blu).
Al termine compare una finestra con i dati riassuntivi della ricerca (numero canali TV, Radio e Applicazioni). Ricordiamo che, grazie al tuner compatibile Mpeg-2/4 H.264, il decoder i-CAN 3810T Gold è in grado di sintonizzare sia i canali a definizione standard sia quelli in HD.

Banner essenziale ed esteso
Durante lo zapping è visibile in basso a sinistra del teleschermo un piccolo banner con il numero e il nome del canale, la lista di appartenenza e le icone relative ai servizi disponibili (applicazioni MHP, teletext, trasmissioni HD, ecc.).
Per ottenere altre informazioni come il titolo dell’evento in onda/successivo con l’orario di inizio/fine e la durata, l’orologio e il datario, gli altri servizi disponibili (es. sottotitoli, audio Dolby) e la codifica del segnale (pay-tv) va premuto il tasto Info che fa apparire il banner esteso. Una seconda pressione dello stesso tasto mostra invece gli approfondimenti relativi al programma in onda e a quello successivo.

Con il banner esteso attivo, possiamo navigare nella lista canali con i tasti freccia su/giù del comando multidirezionale mantenendo le immagini del canale sintonizzato visibili sullo schermo. Lo zapping tradizionale, invece, si effettua con i tasti CH +/- del telecomando oppure con il comando multidirezionale presente sul pannello frontale.
Se l’emittente sintonizzata mette a disposizione uno o più applicativi MHP e il decoder è stato configurato per il caricamento automatico, in sovrimpressione alle immagini televisive apparirà il messaggio di caricamento, un logo personalizzato e sarà sufficiente premere il tasto di colore rosso o APP per attivare l’accesso.

Come negli altri box interattivi HD (e in buona parte degli SD), la guida elettronica ai programmi è basata su un applicativo interattivo residente messo a punto dal settimanale Sorrisi e Canzoni TV. Si chiama MyEPG e mostra la programmazione di 11 canali per pagina (evento attuale/successivo) oppure quella settimanale delle principali emittenti nazionali e degli eventi pay (costantemente aggiornata), la scheda programma dettagliata (se disponibile). È presente anche un motore di ricerca per genere, fascia oraria, giorno, canale e titolo.

CAS multistandard compatibile HD
Il modulo CAS integrato è associato a un lettore smart card (protetto da uno sportellino) e compatibile con i sistemi di accesso condizionato utilizzati dalle pay-tv italiane (Nagravision per Mediaset Premium e le emittenti che utilizzano la piattaforma Pangea, Irdeto per Dahlia TV e NiteGate, Conax per Conto TV, ecc.) sia per quanto riguarda le trasmissioni a definizione standard sia per quelle in Alta Definizione proposte, per il momento, solo da Mediaset Premium (canali Premium Calcio HD e Cinema HD).
Il motore MHP con profilo avanzato 1.1.2 permette, invece, di accedere agli applicativi interattivi enhanced-tv (a supporto di alcuni programmi televisivi - es. reality, quiz, informazione, intrattenimento), di servizio (news, meteo, oroscopo, televoto, guida TV, ecc.), e-government e home banking. La presenza dell’interfaccia Ethernet rappresenta un’ulteriore garanzia per aggiornamenti futuri che potrebbero sfruttare la rete come canale di ritorno ad alta velocità (al posto dell’ormai obsoleto modem analogico) oppure abilitare l’accesso ai servizi on demand come La7 OnDemand.

TimeShift via USB
Peculiarità del decoder i-CAN 3810T Gold è la funzione Pause TV con cui possiamo interrompere temporaneamente la visione del programma televisivo in onda, magari per rispondere a una telefonata, pranzare o sbrigare qualsiasi altra faccenda, e riprenderla successivamente senza perdere neppure una scena.
Questa funzione, chiamata in gergo TimeShift, richiede il collegamento di un dispositivo di memorizzazione, come pen drive o hard-disk portatile, alla porta USB posteriore del decoder. Dal momento che il decoder può registrare per un periodo massimo di 30 minuti, è sufficiente utilizzare una pen drive da 1, 2 o 4 GB, possibilmente ad alta velocità per ottenere le migliori prestazioni ed evitare saltellamenti o blocchi in fase di registrazione e visione. Durante il primo collegamento, la “pennetta” viene formattata e tutti i dati presenti eliminati. Premendo il tasto Play/Pausa, l’immagine viene “congelata” e si attiva la registrazione sulla pennetta con indicazione sullo schermo del tempo residuo (count-down da 30’), dello spazio occupato/disponibile (azzurro/grigio) sul dispositivo USB e della differenza temporale tra il punto di interruzione e quello del programma “live”. In qualunque momento, e comunque entro 30 minuti, si può premere nuovamente Play/Pausa per riprendere la visione dal punto in cui è stata interrotta oppure i tasti freccia destra/sinistra del comando multidirezionale per rivedere una scena precedente o avanzare fino a “riallinearsi” al programma attualmente in onda (a velocità singola, doppia o quadrupla). Cambiando canale, la registrazione viene interrotta, cancellata e la “pennetta” si predispone ad una nuova registrazione. Per disattivare la Pause TV basta premere il tasto Back.
ADB non ha invece previsto la registrazione completa dei programmi televisivi (funzione PVR), probabilmente per evitare problemi legati alla copiatura dei contenuti trasmessi dai broadcaster, in particolare di quelli criptati e in Alta Definizione.

Il bollino Gold identifica i decoder e i televisori certificati da DGTVi dotati di sintonizzatore HD, CAS multistandard compatibile con le pay-tv/PPV HD (per i decoder), porta Ethernet, slot CI+ (per i Tv) e piattaforma MHP. Il bollino è stato sviluppato con il supporto dell’associazione HD Forum Italia e si affianca a quelli di colore Grigio (decoder zapper), Blu (Tv e box interattivi MHP pay), Bianco (Tv compatibili pay) e Silver (stesse caratteristiche del bollino Gold ma senza MHP)

Collegamenti possibili
Il parco connessioni è completo, versatile e permette di collegare il decoder a TV, videoregistratori, monitor, videoproiettori, sistemi Hi-Fi e Home Theater, modem/router, dispositivi USB ed all’impianto antenna senza alcuna complicazione.
A partire da sinistra troviamo due prese IEC d’antenna (Antenna In con possibilità di telealimentazione +5 Vcc e uscita passante Antenna Out), la presa audio digitale ottica S/Pdif di tipo Toslink compatibile con i formati PCM e AC3 (Dolby Digital), la porta USB dedicata alla funzione Pause TV, il plug RJ45 dell’interfaccia Ethernet (canale di ritorno ad alta velocità, video on-demand, ecc.). Al centro è visibile la porta HDMI (con protezione HDCP) e, proseguendo verso destra, i Cinch dell’uscita audio analogica (stereo o Dolby Pro Logic), la Scart compatibile con i segnali video CVBS e RGB (no S-Video contrariamente a quanto riportato nel menu OSD) e la presa coassiale destinata all’alimentatore esterno.
La scelta della risoluzione video in uscita dalla porta HDMI si effettua tramite il tasto DISP del telecomando (576i, 576p, 720p, 1080i) e viene memorizzata automaticamente

Dati tecnici dichiarati
Ingressi antenna:
1 - con telealimentazione + 5 Vcc
Uscite antenna: 1 (passante 47÷862 MHz)
Decodifica video: Mpeg-2 e Mpeg-4 H.264 AVC - Profili MP@ML,  MP@HL, MP@L4.1, HP@L4.1
Decodifica audio: Mpeg Layer I-II, AAC+ (HE-AAC v1), Dolby Digital
Frequenza operativa: 170÷240 (VHF); 460÷870 MHz (UHF)
Canali memorizzabili: n.c.
Memoria SD Ram/Flash: 192/36 MB
Connessioni Video (segnali/formati): 1 Scart (CVBS Out, RGB Out), 1 HDMI  (576i/p, 720p, 1080i – con HDCP)
Connessioni Audio (segnali) 1 Scart e 2 Cinch (analogico stereo Out), 1 HDMI e 1 Toslink (digitale elettrico/ottico Out S/Pdif  compatibile Dolby AC3)
Altre prese: USB 2.0 host tipo A (Pause TV), RJ45 (Ethernet)
Modem interno: No
Modulatore RF: No
Teletext: Integrato e disponibile su uscita Scart (VBI)
Slot per smart card: Singolo multifunzione (servizi MHP, pay-tv e pay-per-view)
CAS: Nagravision, Irdeto e Conax - compatibile con contenuti  pay-tv/pay-per-view in alta definizione
Piattaforma interattiva: MHP v 1.1.2
Bollino DGTVi: Gold
Altre funzioni: TimeShift (Pause TV) via USB, autoinstallazione, LCN,  Parental Control, display Led, telecomando universale  programmabile (per Tv), screensaver, liste canali preferiti (20)
Alimentazione: 12 Vcc – 1,5 A (tramite alimentatore esterno 100÷240 Vca)
Consumo massimo: 18 watt (7 Watt in stand-by)
Dimensioni (LxAxP): 290x55x210 mm
Peso: 760 g

Euro 129,90*
* prodotto accreditato presso il Ministero delle Comunicazioni per usufruire del contributo statale di 50,00 euro destinato agli abbonati Tv residenti nelle aree interessate dallo switch-over/switch-off.
Per info: Tel. 800.022.000 - http://decoder.comunicazioni.it

Da segnalare
+ Tuner SD/HD Mpeg-2/Mpeg-4 H.264
+ CAS multistandard compatibile pay HD
+ Display a Led blu
+ Funzione Pause TV (TimeShift)
+ Interfaccia Ethernet
+ EPG interattiva Tivù
+ Semplicità d’uso e configurazione
+ Doppia alimentazione 220 Vca/12 Vcc
+ Telecomando programmabile

Dati apparecchio in prova
Hardware: 180.177:21
Software: 81
Applicazione: 1.8.8_58185
MHP: 1.1.2 v2821_7 (profilo Internet Access)

Per informazioni
Zap
www.i-can.tv
Tel. 030 8371100

Pubblica i tuoi commenti