Box Interattivo DTT HD Digiquest MHP 3007HD

In sintesi
Il Digiquest MHP 3007HD si colloca a metà strada tra i box interattivi “classici” con tuner SD e quelli HD certificati da DGTVi con il bollino oro. L’apparecchio è dotato infatti di tuner MPEG-4 H.264 e di CAS per la decodifica delle pay-tv in Alta Definizione ma è sprovvisto dell’interfaccia Ethernet integrata necessaria, insieme ad un middleware MHP di nuova generazione (profilo Internet Access) per i servizi OTTV come la Catch-up TV. Con il firmware attuale, quindi, riteniamo che la predisposizione LAN/WLAN tramite il “dongle” USB opzionale sia uno sforzo apprezzabile ma di dubbia utilità. Altro “plus” rispetto ai box interattivi SD è la porta USB utilizzabile sia per l’upgrade firmware sia con il Mediaplayer. Quest’ultimo riconosce diversi formati e codec video, in parte anche HD, ma delude quando converte in PAL le foto ad alta risoluzione vanificando i benefici dell’HDTV.

Gennaio 2012
Sotto i riflettori un decoder molto particolare sia per quanto riguarda la piattaforma hardware sia per quanto concerne il design. Progettato da ELSAG Datamat (ora SELEX ELSAG), società del Gruppo Finmeccanica che sviluppa sistemi, prodotti, soluzioni e servizi Hi-Tech per diverse aree di business tra cui le comunicazioni professionali e l’ICT, Digiquest MHP 3007HD è un box interattivo con alcuni “plus” importanti come il tuner MPEG-2/4 H.264 per la ricezione anche dei canali ad Alta Definizione e una porta USB idonea per la funzione Mediaplayer, per l’aggiornamento del firmware in alternativa alla classica modalità OTA (via antenna) e per l’installazione di un “dongle” opzionale che abilita la connettività LAN e WLAN.

L’assenza dell’interfaccia Ethernet e l’incompatibilità con i servizi OTTV (come la Catch-up TV) non ha consentito l’attribuzione da parte di DGTVi del bollino Gold. Il decoder è comunque certificato con il bollino Blu e per quanto riguarda i servizi televisivi, si comporta esattamente come tutti i box interattivi HD grazie alla presenza del CAS Irdeto e Nagravision, della guida interattiva MyEPG di Sorrisi, della piattaforma MHP 1.0.3 e di tutte le altre funzionalità di contorno (ordinamento LCN, ricerca automatica e manuale dei canali, aggiornamento firmware e canali automatico, ecc.).
Il decoder MHP 3007HD si caratterizza anche per l’estetica curata da Giugiaro Design, la divisione della Italdesign di Giorgetto Giugiaro che si occupa di industrial e transportation design. Le linee morbide del pannello frontale e la doppia finitura lucida/opaca donano un tocco di eleganza e di esclusività.

Menu chiaro e ben organizzato
Il menu OSD del Digiquest è composto da 4 sezioni – Programmazione timer, Informazioni tecniche, Installazione, Servizi pay per view – e si ispira a quello di altri box interattivi a definizione standard. Il suo principale pregio è l’organizzazione delle voci e dei sottomenu in una struttura ad albero con diversi “box” e spiegazioni che facilitano la navigazione anche ai principianti.
Programmazione timer permette di impostare lo spegnimento automatico ad un orario prefissato e creare fino a 6 promemoria per altrettanti programmi che si desidera vedere o registrare con apparecchiature esterne (canale, data, ora di avvio e fine).
Informazioni tecniche mostra i dati di programmazione del decoder (nome prodotto, numero seriale, versioni boot/loader/applicazione), le barre di livello e qualità segnale su un canale VHF o UHF a scelta con i suggerimenti sulla corretta ricezione e sul puntamento dell’antenna.

Servizi pay per view contiene le voci relative alla smart card (eventi acquistati, credito residuo, acquisto offerte speciali, ecc.) ed ai sistemi di accesso condizionato del CAS.
Installazione conduce a tre sottomenu dedicati ai vari settaggi del decoder, ossia Impostazioni utente, Impostazioni decoder e Impostazioni applicazioni.
Impostazioni utente consente di scegliere la lingua di menu, audio e sottotitoli (predefinita e alternativa), temporizzare la sovrimpressione del banner canale e della barra volume, scegliere il Paese per la tabella frequenze, inserire i dati personali  (nome, cognome, indirizzo, e-mail), creare fino a 7 liste preferite identificate dalle lettere B-C-D-E-F-G-H nelle quali copiare i canali desiderati (es. HD) ed effettuare i necessari spostamenti, configurare il Parental Control (blocco decoder, canali e programmi per fasce d’età, modifica Pin).
Impostazioni decoder conduce alla ricerca automatica e manuale dei canali, ai settaggi audio/video (formato schermo e immagine, uscita Scart RGB/CVBS, uscita audio digitale S/PDIF e HDMI di tipo stereo PCM oppure Home Cinema Dolby AC3, risoluzione HDMI PAL/480p50/576p50/720p50-60/1080i50-60), al ripristino delle impostazioni iniziali (con conseguente riavvio della procedura di auto-installazione), alla configurazione del modem (numero telefonico, prefisso, user, password), all’aggiornamento firmware (automatico via antenna con orario e frequenza prefissati, manuale via antenna o USB), alla numerazione del canali (LCN On/Off e presenza servizi “invisibili” nella lista canali).
Impostazioni applicazioni riguarda le opzioni delle applicazioni MHP come l’esecuzione automatica o manuale, il filtro di sicurezza che permette di avviare solo le applicazioni con contenuto certificato, la dimensione dei caratteri sullo schermo.

Doppia ricerca con risoluzione dei conflitti LCN
Il tuner MPEG-2 e MPEG-4 H.264 può eseguire sia una scansione automatica delle banda VHF e UHF alla ricerca di tutti i multiplex disponibili sia una ricerca manuale “mirata” su una singola frequenza (canale).
La modalità automatica sostituisce il precedente elenco e riordina i canali in base alla LCN oppure alla frequenza del mux mentre quella manuale aggiunge solo i nuovi canali dei quali si conosce il canale di trasmissione.
La finestra di scansione mostra il numero dei canali trovati (TV e Radio), la barra di avanzamento e, al termine, permette di salvare i risultati o rifiutarli e di risolvere manualmente eventuali conflitti di numerazione LCN.
Lo zapping si effettua con i tasti numerici oppure CH +/-  del telecomando mentre con i tasti freccia Su/Giù, dopo aver premuto il tasto Info, si può far scorrere nel banner l’elenco canali e selezionare quello desiderato con il tasto Ok. Il tasto List fa invece apparire la lista generale e quelle preferite (se create) in sovrimpressione alle immagini televisive.

PER INFORMAZIONI
Cardmania
www.cardmania.it
www.digiquest.it
Tel. 06 9857981

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/914/eur228_Digiquest_MHP3007HD_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti