Canali francesi “criptati”? Ecco le soluzioni

Canali francesiOgni settimana riceviamo numerose richieste da parte dei lettori che non riescono più a ricevere i canali nazionali francesi via satellite. Purtroppo, negli ultimi mesi, la situazione è radicalmente cambiata e i canali più popolari come TF1, France 2, France 3, France 4, M6 e TMC non sono più visibili in chiaro, cioè gratuitamente. L’unica soluzione è abbonarsi a una delle due piattaforme satellitari disponibili, Fransat e TNT Sat. Entrambe sono state concepite per consentire a tutti i cittadini francesi/francofoni di seguire i canali televisivi nazionali e locali in formato HD (oltre a quelli radiofonici) anche quando il segnale terrestre (TNT) è debole o assente. In teoria, per questioni di diritti televisivi, il loro utilizzo è riservato ai telespettatori che risiedono all’interno dei confini nazionali (e dei territori collegati). In pratica, però, è possibile acquistare e attivare i kit di ricezione in qualunque Paese europeo con probabilità minime che la violazione possa essere scoperta e punita con la sospensione del servizio.

Fransat utilizza il satellite Eutelsat 5 West A in orbita a 5° Ovest, ricevibile in tutta Europa, Italia compresa, con una parabola di soli 60 cm di diametro. Sulla parabola bisogna poi montare un semplice ed economico LNB universale a singola uscita. Il kit di abbonamento Fransat può comprendere il decoder dedicato e la smart card oppure la CAM e la smart card da inserire in un decoder compatibile o in un TV con tuner satellitare DVB-S2. Se si sceglie la soluzione Fransat e si vogliono vedere anche i canali satellitari italiani su Hotbird (come Sky e Tivùsat) si può scegliere una delle tre seguenti opzioni: utilizzare due diverse parabole collegate ad altrettanti decoder (o allo stesso con un semplice switch o cambiando cavo), installare una sola parabola toroidale (es.: WaveFrontier 90) con due LNB per i 13° Est e i 5° Ovest oppure motorizzare un’antenna esistente da 90-100 cm utilizzando un solo decoder.

Canali francesi TNT SatTNT Sat trasmette invece dai satelliti Astra in orbita a 19,2° Est ed è visibile con lo stesso tipo di parabola di Fransat (minimo 60 cm con LNB universale) collegata a un kit di ricezione composto da un decoder dedicato e dalla smart card. Il vantaggio di TNT Sat rispetto a Fransat è che trasmette da una posizione orbitale ricca di canali in chiaro (francesi, tedeschi, arabi, inglesi, ecc.) che ampliano considerevolmente l’offerta televisiva complessiva. Inoltre, con una piccola modifica (dual feed), si può utilizzare la stessa parabola puntata su Hotbird 13° Est per la ricezione dei canali italiani. La smart card di TNT Sat va sostituita ogni 4 anni mentre quella di Fransat ha una durata praticamente illimitata. Indicativamente, il kit CAM CI+ con smart card di Fransat costa 120 euro mentre per acquistare un decoder HD completo di smart card per Fransat o TNT Sat bisogna spendere almeno 130-160 euro. A questi vanno aggiunti i costi di installazione dell’impianto satellitare da parte dell’antennista. Per maggiori informazioni sugli abbonamenti e sui kit suggeriamo di contattare Due Emme Antenne (www.dueemme.com – Tel. 0571.931575), Nord Est (www.nordestsnc.com – Tel. 0421.210527) e Cesarex (www.cesarex.com – Tel. 081.8032493).

Ricordiamo che buona parte dell’offerta televisiva nazionale francese (TF1, France 2, France 3, France 4, France 5, France Ô, Franceinfo: M6, W9, ARTE, 6ter, NRJ12, TMC, NT1, LCP TNT) è presente in chiaro sul transponder kB8 (11,509 GHz H) di Eutelsat 5 West A. Purtroppo, però, utilizza una modulazione chiamata “PLS Gold – Multistream” che non è supportata dai decoder satellitari commerciali. Questo segnale, infatti, è di servizio, ovvero serve ad “alimentare” la rete digitale terrestre francese e non è quindi destinato all’utente finale.

Infine, per gli amanti del tennis, segnaliamo che sarà possibile seguire dal prossimo 22 maggio l’intero torneo del Roland Garros in 4K UHD sul canale Fransat Ultra HD. Requisito fondamentale è disporre della predetta CAM CI+.

There is one comment

Pubblica i tuoi commenti