Cobra LAN 500 Twins

In sintesi
Creare una rete LAN non è mai stato più semplice: basta inserire gli adattatori in altrettante prese di corrente, collegare i cavi Ethernet in dotazione e premere un tasto. Nessuna configurazione, nessuna complicazione e piena libertà di spostare gli adattatori di volta in volta dove servono, anche per pochi minuti. Il kit LAN 500 Twins contiene due adattatori per creare un collegamento punto-punto (anche con più dispositivi grazie a un normale switch) ma basta acquistare altri LAN 500 per estendere la rete ad alta velocità in tutta la casa, la taverna e il giardino. La sicurezza dei dati è garantita dalla chiave AES a 128 bit mentre le dimensioni ridotte permettono di installare gli adattatori ovunque, anche nelle prese a muro più affollate oppure nascoste. E’ presente anche il LED che cambia colore a seconda della qualità e della velocità della connessione così da garantire sempre le migliori prestazioni.

Novembre 2014
Gli adattatori Ethernet-Powerline rappresentano la soluzione più rapida ed economica per collegare lo Smart TV, il decoder “broadband”, la console, il lettore Blu-ray o qualsiasi altro dispositivo dotato d’interfaccia Ethernet al modem/router senza la necessità di stendere cavi per tutta la casa.
La tecnologia che permette tutto ciò è quella a onde convogliate, in gergo PLC (Power Line Communication), da molti anni impiegata in ambito domestico negli interfoni e nei baby monitor, oppure industriale nella telegestione dei contatori di energia elettronici.
Grazie alla crescente richiesta di connessioni veloci in ambito domestico, la Power Line Communication ha rapidamente incrementato le proprie prestazioni arrivando a garantire collegamenti Ethernet veloci e affidabili quasi quanto il cavo. Il kit Cobra LAN 500 Twins presentato oggi si installa in pochi secondi, non richiede alcuna configurazione e protegge i dati con chiavi ad alta sicurezza. Inoltre, il costo contenuto rende questo sistema la soluzione giusta per attivare connessioni domestiche a corto, medio e lungo raggio (es. tra la casa e la taverna o il giardino), quando il Wi-Fi non è affidabile e posare un cavo Ethernet può risultare troppo complicato e/o oneroso.

La presa di corrente si trasforma in un punto LAN
Il kit LAN 500 Twins è composto da due adattatori con spina di corrente integrata con i quali instaurare un collegamento Ethernet punto-punto sfruttando le prese elettriche di case e uffici. Uno dei due adattatori va collegato al modem, al modem/router oppure allo switch di rete mentre l’altro al dispositivo “connesso” come i decoder MySkyHD, TivùSat e DTT HD “broadband”. Per il collegamento si possono usare i due cavi Ethernet da 120 cm forniti in dotazione.
Il passo successivo è l’inserimento degli adattatori nelle prese di corrente, meglio se a muro per evitare le dispersioni e le interferenze introdotte dalle cosiddette “ciabatte multiprese”. L’ultimo passo è la sincronizzazione tra i due adattatori, necessaria per creare una sottorete e proteggere il collegamento Ethernet da intrusioni esterne, un evento improbabile vista la natura del collegamento ma non impossibile. La procedura è descritta in dettaglio nel manuale d’uso e consiste nel premere i tasti Security/Reset per alcuni secondi come spiegheremo tra breve.

Connessione “mobile” ed espandibile
L’adattatore destinato al dispositivo da connettere in rete può essere spostato a piacimento su qualsiasi presa per generare una LAN temporanea (ad esempio per navigare con il PC della cameretta o con il notebook in terrazzo), senza ripetere ogni volta la procedura di sincronizzazione. Le uniche “regole” da rispettare sono che le prese si trovino “a valle” dello stesso contatore e che il cablaggio da quest’ultimo alla presa utilizzata non sia più lungo di 300 metri. Un sistema PLC-Ethernet come quello di Cobra è espandibile per creare ulteriori punti d’accesso: basta acquistare uno o più adattatori LAN 500, collegarli alle prese di corrente e sincronizzarli. La rete può essere composta da un massimo di 16 adattatori così da soddisfare pienamente le esigenze di connessione di una grande abitazione o di un ufficio domestico.
La velocità di trasferimento massima dichiarata è pari a 500 Mbps e si raggiunge in condizioni ottimali, ossia con cablaggi di alta qualità, impianti elettrici realizzati a regola d’arte, evitando il più possibile l’utilizzo di ciabatte (prese multiple) e in assenza di disturbi generati da motori elettrici come ad esempio ventilatori, condizionatori d’aria, frullatori, ecc. Con questa velocità si possono trasmettere streaming video multipli anche ad alta definizione, meglio di quanto teoricamente promesso dalle reti LAN di prima generazione (10/100 Mbps) che rappresentano l’80% di quelle installate in abitazioni e uffici.

Protezione a prova di hacker
Come anticipato, per sincronizzare e codificare i dati trasmessi sulla rete elettrica basta premere il tasto Security/Reset su uno dei due moduli per 5-8 secondi e poi ripetere la stessa operazione su tutti i dispositivi per meno di 3 secondi. L’accensione fissa del LED Data confermerà il successo dell’operazione, che consiste nella creazione di una password casuale con algoritmo di cifratura a blocchi AES a 128 bit.
Per escludere un modulo dalla rete principale oppure per creare una seconda o terza sottorete operante sullo stesso impianto elettrico, è necessario prima cancellare la password esistente premendo il tasto Security/Reset per 5-8 secondi e poi ripetere l’accoppiamento.

Consumi irrisori, massimo risparmio
Gli adattatori Cobra LAN 500 consumano solamente 2,7 Watt in modalità operativa, senza alcun impatto negativo sui consumi energetici domestici. Inoltre, grazie alla modalità stand-by a basso consumo che interviene automaticamente in assenza di connessione, il consumo si riduce a meno di mezzo Watt.

PER INFORMAZIONI
Cobra
www.cobraspa.it
Tel. 039 68341

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http:///01NET/Photo_Library/1176/EUR262_cobra_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti