Controller con display per parabola motorizzata

Innanzitutto voglio farvi i complimenti per la rivista. Sono soddisfatto del mio sistema motorizzato HH 120 della STAB ma avverto la mancanza di un posizionatore d’antenna con display in grado di aiutarmi nelle operazioni di ricerca satelliti. In passato mi avvalevo di un motore con posizionatore ACTUA che soddisfaceva molto bene questa esigenza, peraltro a ben altro prezzo rispetto al più economico STAB.
Esiste qualcosa del genere, oggi sul mercato, da abbinare al mio STAB? Ho letto sul numero di ottobre la presentazione dell’ASC1 DiSEqC Positioner della californiana Titanium Satellite, ma credo che i due prodotti siano difficilmente compatibili. Potreste suggerirmi un’altra soluzione?

Alberto C.

I motori monocavo DiSEqC 1.2/USALS hanno il pregio di poter essere gestiti direttamente dai ricevitori satellitari compatibili, senza ricorrere a interfacce esterne. Per questo motivo è praticamente impossibile trovare sul mercato un controller con pannello comandi e display che, come da Lei giustamente osservato, permetterebbero di tenere sotto controllo il posizionamento dell’antenna. In verità, però, tutte queste informazioni, così come i comandi di spostamento manuali, sono accessibili dal menu OSD dei decoder compatibili con i comandi DiSEqC 1.2 e USALS. I posizionatori come l’ASC1, invece, controllano i motori tradizionali a pistone o orizzonte-orizzonte con tensione a 36 volt, interfacciandoli con i comandi DiSEqC 1.2/USALS. Se, in futuro, avrà necessità di un’antenna più grande, potrà valutare un impianto “professionale” con parabola da 150 cm e oltre, motore H-H e posizionatore esterno con interfaccia DiSEqC 1.2/USALS come l’ASC1.

Pubblica i tuoi commenti