decoder – Deluso dallo Zodiac DZR-40PVRDTT

Gennaio 201
Per vari motivi, di decoder ne ho maneggiati una ventina, alcuni rumorosi, altri con scarsa ricezione. Lo Zodiac DZR-40PVRDTT, però, li supera tutti come difetti. Il televisore presenta come una nube rossastra di sottofondo, non si possono eliminare i canali perché si blocca, scalda molto e non si trovano aggiornamenti del software da nessuna parte. Insomma, è bello ma non balla: sta bene dove l’ho messo, ossia nella scatola fino ad un eventuale lancio dalla finestra.

Giuseppe F.

Abbiamo scelto di pubblicare la sua mail a conferma della nostra ferma volontà di dare voce a tutti i lettori soprattutto quando esprimono critiche, possibilmente costruttive, su prodotti e servizi. Avremmo però gradito qualche dettaglio in più sui difetti riscontrati (es. versione hardware e software, luogo di installazione, ecc.) così da poter avviare un confronto con il costruttore. Il decoder DZR-40PVRDTT da noi utilizzato in laboratorio per i test sulla ricezione e la registrazione dei canali DTT si è sempre comportato egregiamente, non lamentando problemi degni di nota. Esistono effettivamente alcuni “bachi” di funzionamento che costringono a volte ad uno spegnimento forzato (soprattutto nel pre-serie ricevuto per i test) ma possiamo assicurare trattarsi di normali inconvenienti, comuni a tutti i decoder digitali. Se gli esemplari di DZR-40PVRDTT da Lei provati sono invece così pesantemente difettosi, non dovrebbe indugiare nel contattare Melchioni e i suoi centri d’assistenza per appurare le cause dei vari problemi riscontrati ed evitare così un istintivo lancio dalla finestra dell’apparecchio.

Pubblica i tuoi commenti