Decoder – Upgrade DVB-T2 HEVC per il TS7900HD?

Possiedo l’ottimo decoder TS7900HD di TELE System, fra l’altro ricchissimo di dotazioni con l’ultimo firmware installato. Mi chiedevo se sarà possibile tecnicamente per l’azienda vicentina effettuare in futuro un semplice aggiornamento (da remoto o rilasciando un kit software da poter scaricare via internet, anche a pagamento se necessario) per dotare l’apparecchio della possibilità di decodificare i segnali nel futuro formato HEVC H.265 proprio del segnale DVB-T2 che verrà. Questo per salvaguardare al tempo stesso le tasche dei clienti ma anche la loro soddisfazione (per me è così) di aver finalmente trovato un prodotto “stabile” e affidabile sotto ogni punto di vista.

Andrea V.

Nella stragrande maggioranza dei casi, per rendere compatibile con le trasmissioni DVB-T2 HEVC un decoder o un TV HD nato con un tuner DVB-T MPEG-4 non è sufficiente un semplice aggiornamento firmware. Per un simile upgrade sono, infatti, necessari “importanti” interventi dal punto di vista hardware che richiedono la completa riprogettazione del decoder o del televisore. Riteniamo quasi impossibile, quindi, che il suo ricevitore TS7900HD, così come tutti i decoder HD in commercio, saranno in futuro aggiornati ai nuovi standard. Qualche speranza c’è solo per i TV Full HD DVB-T2 di fascia alta dotati di processori multi-core: in questo caso potrebbe arrivare un aggiornamento firmware capace di emulare l’HEVC (così come accade ora per i modelli Ultra HD) oppure un box di espansione esterno come l’Evolution Kit proposto da Samsung. Secondo noi, però, è inutile nutrire troppe speranze su prodotti già in commercio, soprattutto considerato che le prime (e poche) trasmissioni DVB-T2 HEVC partiranno solo dal prossimo anno o, addirittura, dal 2017. Anche se fosse teoricamente possibile aggiornare tutti i decoder ed i Tv al DVB-T2 HEVC, sarebbero comunque obsoleti sotto altri punti di vista rispetto ai prodotti progettati e costruiti nel 2017. Tra l’altro, TELE System ha costantemente migliorato il TS7900HD aggiungendo, mese dopo mese, tante nuove funzioni, anche a distanza di anni dal lancio sul mercato. Da questo punto di vista si è quindi dimostrata attenta alle esigenze degli utenti più di tante altre aziende che hanno invece “abbandonato” i propri decoder a pochi mesi dal debutto.

Pubblica i tuoi commenti