digitale terrestre – Canalizzazione europea su DVD-R

Gennaio 2011
Ho letto con interesse la vostra risposta alla lettera del Sig. Mario pubblicata sul numero di ottobre riguardo alla canalizzazione DVB-T nei Tv e nei DVD recorder. Non ho però capito se il mio DVD-R Sony RDR-HXD1090 è in grado di prendere i canali della III banda perché non so quali siano. Questa estate, però, l’apparecchio ha perso la programmazione e l’assistenza Sony mi ha inviato un indirizzo da cui scaricare e installare il nuovo firmware. Cosa che ho fatto sintonizzando di nuovo tutti i canali e ottenendo una nuova configurazione della guida digitale. Ora funziona tutto ma vorrei avere qualche dettaglio in più sulla III banda. Sempre attento ai vostri consigli e alla rivista che apprezzo moltissimo, porgo cordiali saluti.

Andrea A.

I canali della banda III VHF occupano l’intervallo da 174 a 230 MHz e sono a volte occupati da multiplex nazionali (es. RAI Mux 1 o Europa 7 in DVB-T2) o locali. Se questi multiplex sono trasmessi dai canali E6 (184,5 MHz), E7 (191,500 MHz), E8 (198,500 MHz) o E9 (205,500 MHz), la sintonizzazione risulta impossibile negli apparecchi programmati con la vecchia canalizzazione italiana, per cui bisognerà procedere ad un upgrade del firmware oppure scegliere un altro Paese di riferimento (es. Germania) rinunciando però alla comodità dell’ordinamento automatico LCN ove disponibile.
Nelle istruzioni di aggiornamento del suo DVD Recorder non vengono però specificate le variazioni introdotte dal nuovo firmware, ma è quasi certo che sia già predisposto anche per la canalizzazione europea: tra l’altro già utilizzata da tempo in altri Paesi europei come, appunto, la Germania.

Pubblica i tuoi commenti