Impianto 3. Tutto l’occorrente necessario

Figura 3. Impianto evoluto per distribuire tutti i segnali AV da apparecchi sorgente collocati in una delle stanze della casa. Si usa un modulatore RF dotato di selettore di ingressi. Per comandare gli apparecchi sorgente dalle altre stanze si dovrà aggiungere un sistema ripetitore o estensore di telecomando.

1 sistema di sostegno adeguato per le antenne;
1 antenna parabolica con riflettore da almeno 85 cm;
1 LNB a quattro uscite a bande e polarizzazioni separate;
4 cavi di collegamento tra antenna parabolica e Multiswitch;
8 connettori F per i collegamenti con l’LNB;
1 multiswitch radiale con 6 o più uscite e ingresso “mix tv”;
1 antenna VHF a larga banda (con un n° di elementi adeguato all’intensità dei segnali ricevibili);
1 antenna UHF a larga banda (con un n° di elementi adeguato all’intensità dei segnali ricevibili);
2 cavi di collegamento con le antenne terrestri;
7 connettori F per i collegamenti tra antenne Tv e centralino Tv e tra centralino Tv e Multiswitch e dal modulatore RF;
6 linee di cavo coassiale per collegare le prese Tv e SAT;
6 connettori F per i cavi di uscita del multiswitch;
4 prese Tv-SAT demiscelate senza attenuazione e con il passaggio della c.c. lato SAT;
2 prese aggiuntive SAT;
1 modulatore RF con  almeno 5 ingressi;
1 linea di cavo coassiale per collegare il modulatore RF al centralino Tv.

Pubblica i tuoi commenti