Impianto Sat – MySky HD ed LNB Twin

Sono in procinto di trasferirmi in un’altra abitazione dove vorrei installare un antenna satellitare. Quella finora utilizzata la dovrò lasciare ai nuovi inquilini utilizzando il mio stesso decoder, un MySky HD. La parabola è dotata di LNB SCR con un’unica calata e uno switch che funzionano perfettamente.
Non volendo chiamare Sky e spendere cifre rilevanti, volevo arrangiarmi da solo. Visto che l’LNB SCR costa discretamente e non ho problemi nel mettere una doppia calata, vorrei risparmiare optando per l’acquisto di un LNB TWIN da collegare direttamente al MySky HD. Non ho la certezza che tutto funzionerà correttamente e in rete si dice che la doppia calata sia la migliore soluzione, senza però specificare il tipo di LNB necessario. A vostro avviso ciò è possibile oppure dovrò per forza acquistare un LNB SCR?

Raffaello G.

Per funzionare correttamente, il decoder MySkyHD richiede un doppio ingresso indipendente che può essere fornito sia da un LNB Twin attraverso due discese (cavi coassiali) sia da un LNB SCR con discesa singola collegato ad uno dei due ingressi (MySky di ultima generazione) o a tutti e due con un partitore esterno (MySky di prima generazione). SCR è una tecnologia recente, molto promettente e versatile ma non supportata da tutti i decoder satellitari (esterni o integrati nei Tv). Le suggeriamo perciò di installare nel suo nuovo impianto un LNB con entrambe le uscite SCR e Legacy (universale). In questo modo, con la calata SCR può gestire perfettamente il MySkyHD ed altri due decoder compatibili SCR/UniCable mentre con quella universale può supportare un altro decoder satellitare non compatibile SCR, ad esempio un Tivùbox, per vedere tutti quei canali non disponibili su Sky. Non si tratta ovviamente della soluzione più economica tra quelle possibili ma senza dubbio quella che garantisce la migliore compatibilità con tutti i decoder attuali e futuri.

Pubblica i tuoi commenti