Impianto SAT – TV con tuner SAT e MySky HD

Ho intenzione di sostituire il vecchio TV LCD con sintonizzatore terrestre analogico con un nuovo Smart TV Full HD con doppio tuner satellitare e terrestre. Essendo anche abbonato a Sky, ho un decoder di prima generazione collegato al Tv con la SCART. Vorrei sapere se posso collegare alla parabola anche il nuovo Tv per vedere tutti i canali in chiaro e, sfruttando qualche promozione, passare al MySkyHD per vedere quelli di Sky in Alta Definizione.

Ivo T.

Per collegare sia il TV sia lo Skybox alla stessa parabola e sfruttare lo schermo Full HD per accedere alla ricca offerta di Sky in HD, è indispensabile effettuare un upgrade dell’impianto. Questa operazione può essere effettuata dal suo installatore oppure direttamente dal tecnico di Sky che, in occasione della consegna del MySky HD, le sostituirà l’attuale LNB (quasi certamente universale a singola uscita) con uno di nuova generazione di tipo SCR. L’LNB SCR sfrutterà lo stesso cavo coassiale di discesa che, una volta giunto nella sua abitazione, sarà “splittato” con un comune partitore di segnale per consentire il collegamento sia del nuovo TV sia del MySky HD. In questo caso, però, il suo nuovo Tv dovrà essere compatibile con la tecnologia SCR (es. LG 47LM860V da noi testato di recente).
Se così non fosse, l’installatore potrà fornirle un LNB SCR con uscita “Legacy” (Universale) in aggiunta a quella SCR dedicata al MySky HD. L’uscita universale servirà a collegare l’LNB al TV con tuner DVB-S/S2 senza supporto SCR ma avrà bisogno di un suo cavo di discesa.

Pubblica i tuoi commenti