Impianto SAT – Uno solo cavo per Skybox e altro decoder

Luglio 2011
In merito all’articolo “Un solo cavo, infinite soluzioni”, vorrei sapere se con un solo cavo di discesa SAT è possibile alimentare un decoder SKY e un decoder satellitare normale. Grazie per il vostro suggerimento.

Giacomo D.I.

Tutto dipende del modello del decoder SKY utilizzato (SkyBox prima generazione, SkyBox con uscita audio digitale Dolby Digital 5.1, SkyBox HD, MySky, MySkyHD), dal modello del secondo decoder e dal tipo di impianto (monofeed, dualfeed, con LNB universale o SCR).
Se il singolo cavo di discesa proviene da un LNB universale montato, ad esempio, su un sistema mono-feed di tipo tradizionale, può essere collegato a due decoder compatibili con LNB universali attraverso uno splitter oppure sfruttando il collegamento passante presente su molti decoder. Per evitare interferenze che impediscono la ricezione dei segnali di una determinata banda e/o polarità, i due decoder dovranno funzionare alternativamente, tenendo presente che se si utilizza il collegamento F passante, lo spegnimento di quello a monte bloccherà i segnali verso quello a valle. Se il cavo di discesa proviene invece da un LNB SCR (UniCable), bisognerà utilizzare necessariamente decoder compatibili con questa tecnologia (SkyBox di nuova generazione, SkyBox HD, MySky, MySky HD e numerosi free-to-air, CAS o Common Interface). In questo caso, l’autonomia tra i decoder sarà garantita dal sistema SCR in grado di gestire fino a 4 decoder sulla stessa linea, anche contemporaneamente, utilizzando normali splitter.

Pubblica i tuoi commenti