LCN – Proposte per un ordinamento “comodo”

Vi ho scritto qualche tempo fa in merito alla LCN e ora vorrei aggiungere un’altra proposta. Sempre facendo riferimento alla TV analogica, ogni televisore presentava fino a 29 o 39 preselezioni, dopodiché andando avanti con il tasto P+ si trovava il canale zero (0) o AV. Da lì si prendeva il telecomando del decoder satellitare e si proseguiva a guardare gli altri canali.
Secondo me, per ripetere quell’esperienza, si potrebbero dedicare all’emittenza locale tutte le posizioni LCN dal numero 8 fino al 29 compresi (oppure 39), e dalla successiva in poi lasciarle all’emittenza nazionale attuale. Infatti, le prime posizioni oggi dedicate all’emittenza locale (dalla 10 alla 19) sono un po’ pochine e molte rimangono confinate dalla 71 in poi. Se all’emittenza locale saranno dedicate le posizioni LCN dal numero 8 al 29, avranno più spazio per farsi notare e apprezzare. Nel prossimo LCN sarebbe buona cosa anche raggruppare tutti i canali musicali in un’unica decade, in modo da averli tutti vicini tra loro.

Alessio P.

La ringraziamo per le sue proposte che raccogliamo e giriamo ai diretti interessati e a tutti i lettori. Secondo noi, le posizioni da 8 a 29 dovrebbero essere dedicate ai canali tematici, prima a quelli a copertura nazionale e poi a quelli con copertura locale. Siamo invece concordi sulla necessità di riunire in un unico Gruppo i canali musicali ora sparpagliati nell’arco di una trentina di posizioni (addirittura una sessantina se si considerano anche quelli locali). Per risolvere la questione della LCN in modo definitivo, però, bisognerebbe, sempre secondo noi, obbligare i produttori di decoder e TV a prevedere una o più liste canali che siano facili da creare, gestire e utilizzare, magari con un tasto del telecomando ben visibile.
Queste liste potrebbero essere proposte dallo stesso broadcaster o da DGTVi in base al genere della programmazione o all’audience locale, anche in molteplici versioni per soddisfare i gusti della maggior parte dei telespettatori. L’ordinamento personalizzato potrebbe anche non modificare la numerazione LCN “standard”, così da permettere di richiamare il canale desiderato (es. 48 per Rai News 24) anche se si trova in una posizione differente (es. 15).

Pubblica i tuoi commenti