Mediaplayer e ricevitore SAT DTT CI CAS HD AZBOX Premium HD+

In sintesi
AZBOX Premium HD+ in versione Combo è un concentrato di alta tecnologia in grado di svolgere diversi ruoli contemporaneamente, quasi tutti in modo egregio. È infatti un decoder HD Combo con funzione PVR, un Mediacenter compatibile con qualsiasi contenuto (anche MKV e AVCHD) e sorgente (HDD, USB, LAN), un dispositivo di rete potente e versatile capace di navigare sul web, visualizzare i contenuti di YouTube, i feed RSS ed i canali IPTV.
Il sistema operativo Linux e il ricco menu OSD assicurano ampie possibilità di personalizzazione, la potente CPU Sigma Design garantisce un'uscita video fino a 1080p con una qualità sconosciuta a molti decoder HD mentre l'interfaccia Wi-Fi rende possibile la connessione alla rete (indispensabile) anche dove non è disponibile una presa Ethernet. Per ottenere i migliori risultati e sfruttare a dovere tutto ciò che questo mostro di tecnologia è in grado di offrire non serve una laurea in ingegneria informatica ma nondimeno essere completamente digiuni di reti e computer.
L'utilizzatore alle prime armi refrattario alle complicazioni opterà quindi per altre soluzioni, mentre l'appassionato dovrà armarsi di molta pazienza, voglia di sperimentare ed eseguire costantemente gli aggiornamenti del firmware scaricati da http://fw.azupd.com/.
A parte qualche blocco sporadico con susseguente reboot della macchina, il firmware 0.9.3877 si è dimostrato stabile, anche se alcune funzioni non risultano ancora supportate (es. GoGo-List) ed altre ancora richiedono un intervento urgente da parte degli sviluppatori. Ci riferiamo al doppio tuner non in grado di registrare due programmi in contemporanea, alla creazione delle anteprime delle foto e alla navigazione sul web (troppo lente), all'incompatibilità con la SmarCAM.
Per le prossime release, AZBOX e Sat Trade Srl, distributore ufficiale unico per l'Italia, hanno annunciato tutta una serie di interventi mirati a risolvere queste problematiche e rendere così il Premium HD+ ancora più potente, versatile ed affidabile.

Luglio 2010. Fin dal loro esordio, i decoder AZBOX hanno suscitato un vivo interesse da parte degli appassionati per le potenzialità dell'hardware e le numerose funzionalità software tali da rendere questi apparecchi più simili a Mediacenter che a semplici decoder digitali con funzionalità avanzate.

La novità più recente, battezzata Premium HD+, porta l'esperienza multimediale ai massimi livelli permettendo a chiunque di portare sul Tv del salotto i contenuti del web sotto forma di video (YouTube), news (RSS Feed) e pagine html ma anche quelli condivisi da altri dispositivi domestici come PC, server multimediali e NAS.
Naturalmente il Premium HD+ integra anche le funzioni di decoder digitale con caratteristiche e prestazioni da vero fuoriclasse e la versatilità garantita dai moduli tuner plug&play indipendenti che permettono di scegliere tra le versioni a singolo e doppio tuner DVB-S/S2 oppure quella Combo DVB-T+DVB-S/S2. 

La predisposizione PVR con HDD interno SATA o esterno USB amplifica il vantaggio del doppio tuner permettendo la registrazione e la visione contemporanea di due programmi diversi mentre il doppio slot Common Interface e la CAS programmabile comportano il libero accesso alle pay-tv. E non è tutto.

Il modello Plus, che si affianca al precedente Premium HD, è anche in grado di fornire in uscita dalla HDMI e dalla Component un segnale a 1080p grazie al chip Sigma Design adottato anche da diversi Mediaplayer avanzati e lettori Blu-ray. Il decoder si basa sulla piattaforma Linux Open Source e offre la connettività WLAN (802.11 b/g) in aggiunta alla LAN Ethernet, presenta un display fluorescente a matrice di punti accompagnato da diversi Led di status (on, trasmissioni HD, registrazione) e si basa su una piattaforma hardware modulare che facilita gli upgrade permettendo ai proprietari lo sviluppo di una macchina su misura per le proprie esigenze. Per il nostro test abbiamo scelto la versione Combo con tuner DVB-T e DVB-S/S2.

Ricco bouquet di funzioni
La versione Combo dell'AZBOX Premium HD+ concentra numerose funzioni che andremo ad esaminare singolarmente e in dettaglio.

Ricevitore DVB-T/DVB-S2. Permette di sintonizzare qualsiasi segnale digitale a definizione standard e HD trasmesso a norme DVB-S, DVB-T, DVB-T2 in formato Mpeg-2 e Mpeg-4  H.264. I due tuner si comportano in modo completamente indipendente e possono essere quindi utilizzati anche contemporaneamente per vedere un canale terrestre e registrarne un altro satellitare.
L'apparecchio è compatibile anche con il formato “professionale” Mpeg-4 H.222 e Mpeg 4:2:2 utilizzato da alcuni canali e feed, supporta molteplici modalità di ricerca (automatica, singolo transponder, avanzata e Blind Scan - quest'ultima solo per il tuner DVB-S/S2), presenta il database aggiornabile manualmente e automaticamente (via Ethernet, USB e web) ed è supportato da due slot Common Interface e da una CAS programmabile con lettore smart card singolo.
Il ricevitore riconosce e gestisce in modo corretto qualsiasi impianto di ricezione, dal semplice monofeed fino al motorizzato DiSEqC 1.2/USALS.
Il banner canale è ricco di informazioni e icone (numero e nome canale, evento now/next con orario di inizio/fine, orologio, datario, barre livello/qualità segnale, tuner, età minima consigliata per la visione, segnale HD, audio Dolby, codifica, teletext, sottotitoli, lock, registrazione, ecc.) ed è affiancato da una finestra con le info dettagliate mentre la guida EPG è disponibile in versione multicanale (griglia con i palinsesti comparati), singola (programmazione giornaliera/settimanale di un solo canale) ed è accompagnata dal motore di ricerca (in testo, titolo e descrizione) per trovare più rapidamente il programma desiderato e dal timer con programmazione automatica per la visione o la registrazione.

Ricevitore IPTV. Grazie ad una lista canali preimpostata e scaricabile dal portale Internet di AZBOX, è possibile sintonizzare i canali televisivi che trasmettono sul web, come ad esempio Blooberg TV, TV5, CNBC, France 24, CCT, Telesur, Eurosport, RTL, Fashion TV, Russia Today, Motors TV, TCM, BBC, ITV, AXN, Discovery e molti altri. Questa funzionalità è in continuo miglioramento e sarà presto arricchita con nuovi canali.

Personal Video Recorder con TimeShift. La funzionalità PVR, che opera con i tuner digitali e non con sorgenti AV esterne, merita un approfondimento a parte per via della sua versatilità e, in un certo senso, complessità.
Innanzitutto specifichiamo trattarsi di una “predisposizione” (in gergo PVR Ready) perché i supporti di registrazione sono opzionali e di tipo esterno (Pen Drive/HDD USB) oppure interno (HDD SATA da 3,5” o 2,5”). Ciò significa che per registrare i programmi televisivi sintonizzati dai due tuner è necessario collegare al Premium HD+ un dispositivo di memoria USB oppure installare un hard disk SATA sfruttando l'apposito cestello accessibile direttamente dal coperchio superiore, senza aprire completamente lo chassis.
Rispetto ad altri decoder Linux, il decoder AZBOX accetta anche dischi formattati in FAT32 ma per la videoregistrazione con l'unità interna è indispensabile la formattazione in EXT (anche tramite il menu). Inoltre, se si sceglie di installare un disco interno, è consigliabile contattare l'importatore Sat Trade per conoscere i modelli compatibili (anche da 2,5” tramite adattatore).
Il PVR opera con entrambi i tuner, è supportato dalla funzione TimeShift (con buffer di 60 minuti che si resetta automaticamente se si cambia canale), è ovviamente compatibile anche con i programmi HD e si dimostra fluido e preciso.

Mediaplayer video, foto e musica. L'AZBOX Premium HD+ è compatibile con la quasi totalità dei formati e dei codec esistenti e può riprodurre i contenuti dall'HDD interno, da dispositivi USB esterni e dalla rete LAN (senza bisogno di server particolari - basta la condivisione delle cartelle e dei contenuti). Sul fronte video viene assicurata la lettura dei codec Xvid SD/HD, DivX, Mpeg-1, Mpeg-2, Mpeg-4.2, WMV9, H.264, VC-1 con container M1V, M2V, M4V, M2P, MPG, TS, TP, TRP, M2T, M2TS, MTS, VOB, AVI, ASF, WMV, IFO, ISO, MKT (Matroska), MOV, Mp4 e RMp4 mentre per quanto riguarda l'audio sono riconosciuti i codec AAC, AAC +, Dolby Digital, WMA, WMA Pro, Mp1, Mp2, Mp3, LPCM, FLAC, Vorbis con container AAC, M4A, Mpeg audio (Mp1, Mp2, Mp3, MpA), WAV, WMA, FLAC, Ogg. Il decoder AZBOX legge anche le foto Jpeg, BMP e GIF.
Numerosi i comandi e le regolazioni disponibili in fase di riproduzione dei contenuti, tutti accessibili con il menu che appare lateralmente sullo schermo: si va dalla playlist (creazione/richiamo) alla scelta delle tracce audio multiple e dei sottotitoli nei video, dalla ripetizione singola/multipla al controllo dei parametri video (luminosità, saturazione, contrasto, tonalità) e dello zoom per ottimizzare lo spazio occupato dalle immagini sullo schermo, dalla scelta del formato immagine/foto alla scansione ad alta velocità nei due sensi (da 2x a 32x), dalla riproduzione casuale dei brani audio alla visualizzazione della copertina (se disponibile) e dei dati IDTag (titolo, genere, ecc.), dallo slideshow a cadenza regolabile all'ottimizzazione delle immagini.
Durante il test abbiamo messo alla prova il decoder AZBOX con contenuti notoriamente difficili e pesanti come le registrazioni AVCHD di un camcorder ad Alta Definizione o gli MKV a 1080p: sono stati perfettamente riconosciuti e, a parte qualche piccolo “saltellamento” dovuto probabilmente alla condivisione in rete, la riproduzione dei file è stata perfetta con una qualità audio/video difficilmente riscontrabile in altri apparecchi.
Unici “nei” la creazione delle miniature delle fotografie che richiede molto tempo, soprattutto se la risoluzione è superiore ai 10 megapixel.

YouTube Player. Si tratta di un'applicazione integrata che si collega via Ethernet o Wi-Fi al popolarissimo servizio di condivisione video di Google e riproduce direttamente sul Tv qualunque tipo di videoclip con le varie informazioni di contorno (autore, visite, gradimento, durata, ecc.).
I contenuti sono suddivisi per genere (film & animazione, automobili, musica, animali, sport, viaggi, ecc.), caratteristiche (più visto/votato/recente/risposto, migliore in classifica, migliore dei preferiti, ecc.), cronologia (oggi, questa settimana, questo mese) e Paese, ma è possibile sfruttare il motore di ricerca per trovare in pochi secondi ciò che si desidera. Il video è disponibile sia in miniatura con accanto le informazioni fornite dall'autore sia a schermo intero. Pratico e funzionale.

RSS Newsreader. AZBOX Premium HD+ può accedere a migliaia di newsfeed disponibili sul web che raccolgono le notizie aggiornate su ogni tipo di argomento (cronaca, politica, ambiente, tecnologia, ecc.) e le organizzano per semplificarne la consultazione. Selezionando il titolo possiamo anche visitare la pagina web relativa e leggere la notizia.
Il database contiene già i collegamenti attivi agli RSS di BBC News, JN.PT e NHK ma si può anche inserire manualmente un qualsiasi altro link e generare diverse categorie.

Browser Web. Permette la navigazione sui siti Internet tramite il telecomando con la visualizzazione delle pagine in Alta Definizione, lo spostamento tra le voci con i tasti freccia e la creazione dei preferiti.
L'incompatibilità con le animazioni flash e i video integrati in alcuni siti non garantiscono le stesse prestazioni di un PC: è praticamente impossibile leggere la posta tramite web mail e accedere al proprio profilo Facebook, la risposta ai comandi ed il caricamento delle pagine sono lenti. Ciononostante può rivelarsi utile in molte occasioni.

Client FTP. Il client FTP integrato si collega a qualsiasi server remoto oppure sulla rete locale per garantire il trasferimento di file di grandi dimensioni come le registrazioni su HDD interno o esterno in pochi minuti sfruttando la capacità delle reti LAN e WLAN. Naturalmente è possibile trasferire i contenuti con percorso inverso, ovvero dalla LAN all'HDD.
L'AZBOX dispone anche di un File Server che “proietta” sulla rete i propri contenuti (foto, musica, video, registrazioni ed altri download) per la riproduzione con un semplice click oppure la copia tramite drag & drop.
 
Menu generale e dedicato
La barra grafica accessibile con il tasto Home del telecomando e posizionata ai piedi del teleschermo dà l'accesso alle funzioni principali del decoder - Tv, YouTube, Plugins, Filmato, Musica, Foto, File Manager, FTP, RSS News, Browser, Settaggio - e ai relativi sottomenu che invece si attivano con il tasto Menu.

La voce Settaggio comprende tutte le impostazioni generali con particolare riferimento a quelle del decoder digitale ed è composta da 12 sottomenu.

Da Informazioni di Sistema possiamo visualizzare i dati tecnici del decoder (versione firmware, risoluzione video in uscita, indirizzo MAC LAN e WLAN, indirizzo IP, status Internet), effettuare l'aggiornamento firmware e la copia dei setting direttamente da Internet, Ethernet o tramite chiavetta USB, selezionare il font di sistema, il backup/restore della lista canali, dei plug-in, delle news RSS o di tutti i contenuti.

Le voci Linguaggio/Tempo riguardano la scelta delle lingue di menu/audio, la regolazione manuale e automatica dell'orologio e del datario, il formato di visualizzazione (ISO, americano, europeo, 12/24 ore, fuso, orario estivo/invernale).

Contatore
consente di impostare il timer e le funzionalità associate (accensione, spegnimento, controllo aggiornamenti, ecc.).

Internet contiene le voci per le impostazioni della rete LAN e WLAN (IP, subnet, gateway, DNS, ecc.) sia in modalità manuale che automatica DHCP.

Network Service riguarda le funzionalità di rete SSHD, FTP, File Server, Dynamic DNS e Telnet (abilitazione e settaggi).

Immagazzinamento
si riferisce al supporto PVR (dispositivo USB esterno o HDD interno, partizione, spazio libero/disponibile, formattazione, modalità standby HDD interno).

I settaggi video e audio si trovano in Display e Audio e riguardano la scelta delle uscite HDMI, Scart, Component e Composito, dello standard Pal/NTSC, della risoluzione (da 576i a 1080p), del formato schermo 4:3/16:9/Auto e immagine FullScreen/PillarBox/Pan&Scan sia dei programmi televisivi sia dei contenuti video, dell'uscita CVBS/RGB via Scart. Permettono altresì di impostare il modulatore RF (canale e standard), la trasparenza dell'OSD, il formato audio di default (PCM o Dolby Digital), le eventuali conversioni (Dolby, DTS, AAC, altri > PCM), la modalità Dolby Digital (Line o RF).

Canale TV riguarda la gestione dei tuner (nel nostro caso A - DVB-S e B - DVB-T) con i vari settaggi di antenna (satellite, frequenza LNB, DiSEqC, 22 kHz, switch 0/12 Vcc, frequenza TP di riferimento, posizionatore DiSEqC 1.2/USALS, ricerca totale/TV/Radio/FTA/criptato), la sintonizzazione (satellite, transponder, avanzata con PID, Blind Scan per il tuner Sat e Manuale/Automatica per il DTT), la modifica del database satelliti/transponder, il controllo del segnale tramite le barre di livello e qualità.
Nello stesso sottomenu possiamo configurare lo streaming IP (protocollo UDP/http, indirizzo IP, porta, buffer, tipo di stream, PID) per la ricezione delle web Tv e configurare l'AZBOX per l'avvio automatico come decoder digitale.

Gli ultimi tre sottomenu - Controllo Parentale, Data Reset, GOGO-list - permettono di impostare i blocchi di menu ed i filtri di visione per fascia d'età in base alla password, resettare l'apparecchio in diverse modalità (impostazione di fabbrica, cancellazione plug-ins/tutti i canali/canali satellite), impostare ed attivare la funzione GoGo-list (vedi link).

Come anticipato, oltre al Setup generale, ciascuna funzione dispone di un proprio menu dedicato. Nel caso del ricevitore digitale, permette di accedere direttamente alla guida EPG, impostare la registrazione e il timer, visualizzare la lista dei programmi registrati e prenotati, attivare il TimeShift, scegliere il formato immagine, i sottotitoli e la lingua audio, interrogare i moduli CAM Common Interface ed impostare per ciascuno di essi la priorità di visione e registrazione.

Collegamenti possibili
Il parco collegamenti presente sul retro del decoder AZBOX Premium HD+ in versione Combo è ricco e versatile come si addice ad un top di gamma.
A partire da destra troviamo le prese antenna IN/OUT dei tuner DVB-S/S2 e DVB-T, la Scart destinata al Tv che fornisce in uscita i segnali video CVBS e RGB a definizione standard (576i), un set di Cinch AV (uscite video CVBS, Component e audio analogico), la presa di alimentazione Cinch 0/12 V per il comando di switch ed altri dispositivi, la Toslink che mette a disposizione lo stream audio digitale PCM/AC3/DTS.

Al centro, raccolte in un unico connettore, troviamo la RJ45 per il collegamento alla rete LAN e la USB 2.0 dedicata a Pen Drive e HDD esterni (PVR), la HDMI e, più a sinistra, la presa di alimentazione 12/24 Vcc con lo switch On/Off.
La seconda USB è posizionata sul frontale dietro allo sportellino che protegge gli slot CAM e smart card.
Entrambe le uscite video Component e HDMI supportano i formati SD progressivi/interlacciati (576i, 576p) e HD (720p, 1080i, 1080p): l'AZBOX diventa così uno dei pochi decoder capaci di generare un segnale Full HD progressivo evitando così al display l'operazione di deinterlacing (da 1080i a 1080p).

Accanto all'interruttore è visibile la griglia della ventola, sempre attiva e leggermente rumorosa, che ha il compito di espellere all'esterno il calore generato dall'HDD interno e dagli altri circuiti del decoder migliorando così l'affidabilità generale.

DATI TECNICI DICHIARATI
Ingressi antenna IF SAT: 1 o 2 *
Uscite antenna IF SAT: 1 o 2 (passanti)*
Ingressi antenna RF DTT: 1 **
Uscite antenna RF DTT: 1 (passante)**
Frequenza di ingresso SAT: 950÷2150 MHz
Frequenza di ingresso DTT: 170÷230 MHz (VHF III) e 470÷862 MHz (UHF IV/V) **
Canali memorizzabili: 15000
Modulazione: DVB-S2 (QPSK-8PSK), DVB-S, DVB-T (COFDM 2k/8k) **
Decodifica video: Mpeg-2/Mpeg-4 AVC-H.264 - profili MP@ML e MP@HL
Symbol Rate: 2÷45 Msym/s (DVB-S), 10÷30 Msym/s (DVB-S2 8PSK e QPSK)
Comando LNB/motori: DiSEqC 1.0/1.2/1.3 (USALS)
Memoria SDRam/Flash: 256/8 MB
CPU: Sigma Designs SMP8634LF
Formati HDTV compatibili: 720p, 1080i, 1080p (via HDMI e Component)
Formati SDTV compatibili: 576i (RGB, CVBS, HDMI, Component), 576p (Component/HDMI)
Connessioni Video: 1 Scart (RGB Out, CVBS Out), 3 Cinch (Component Out), 1 Cinch (CVBS Out), 1 HDMI
Connessioni Audio: 2 Cinch/1 Scart (analogico stereo Out), 1 Toslink (digitale ottico/elettrico Out compatibile PCM/Dolby AC3/DTS), 1 HDMI (digitale elettrico Out compatibile PCM/Dolby AC3/DTS)
Altre prese: 2x USB 2.0 (Host tipo A - fronte e retro), RJ45 (Ethernet 10/100 Base-T), 1x Cinch 0/12 Vcc (attivabile da menu antenna)
Modulatore RF: PLL ch 21÷69 UHF
Teletext: Integrato
Altre dotazioni e funzioni: Sistema operativo Linux, interfaccia WLAN 802.11 b/g, PVR Ready (registrazione e riproduzione video a definizione standard e alta definizione su HDD SATA interni e USB esterni opzionali, TimeShift), Browser Internet, YouTube player, RSS Newsfeed reader, upgrade firmware/settings via Internet/LAN/WLAN/USB, Media Player video/audio/foto via USB/LAN/WLAN, ricerca Blind Scan, timer, funzionalità di rete SSHD/FTP/File Server/Dynamic DNS/Telnet, streaming IP, telecomando multifunzione
Slot CAM C.I.: 2
CAS: Programmabile con lettore smart card
Alimentazione: 12/24 Vcc - 3,4/0,8 A (con alimentatore esterno 100÷240 Vac - 50/60 Hz)
Consumo: 60 watt max (5 watt in standby)
Dimensioni (LxAxP): 340x66x243 mm
Peso: 3,2 kg (senza HDD)
Prezzo: Euro 379,00 (doppio tuner Sat o Combo)
Euro 349,00 (singolo tuner)

* a seconda della versione
** solo versione Combo

DA SEGNALARE
+ Decoder HD C.I./CAS DVB-S/S2 e DVB-T compatibile DiSEqC 1.2/USALS
+ PVR Ready via SATA e USB con TimeShift
+ Ricerca Blind Scan
+ Mediaplayer audio/video/foto compatibile MKV e AVCHD
+ Player YouTube/RSS, ricevitore IPTV e browser Internet
+ Interfaccia LAN e WLAN con funzionalità avanzate
+ Prestazioni AV eccellenti (uscita 1080p)
-  Doppia registrazione attualmente non disponibile
-  Blocchi saltuari
-  Parzialmente incompatibile con SmarCAM

Dati apparecchio in prova
Software: 0.9.3877

PER INFORMAZIONI
Sat Trade
www.azbox.it
Tel. 071 2114260

Pubblica i tuoi commenti