Nel kit trovi tutto… per montarlo fai così

Luglio 2010.

1. Parabola off-set: la parabola costituisce il riflettore e il blocco LNB l'illuminatore. Il termine off-set indica che il blocco LNB non è posto nell'asse geometrico della parabola ma è disassato di 20-25 gradi più in basso. In tal modo il blocco non ostacola l'arrivo del segnale sul riflettore, che risulta inoltre più verticale rispetto al caso con illuminatore nel fuoco, evitando così il deposito di eventuale neve.
Le parabole fornite nei kit della nostra rassegna presentano un diametro limitato a 35-40 cm con un guadagno di circa 34 dB a 12,7 GHz che tuttavia garantisce una perfetta ricezione dei satelliti più potenti in orbita, con un segnale al suolo uguale o superiore ai 50 dBW, come gli Eutelsat Hot Bird in orbita a 13° Est (in cui sono ospitati RAI, Mediaset, Sky Italia, ecc..), l'Eurobird 9° Est, i vari Eutelsat della serie W (16° Est, 10° Est), gli Astra a 19,2° e 28,2° Est (tranne il 2D), i Turksat a 42° Est, gli Atlantic Bird sempre di Eutelsat (soprattutto le frequenze con spot Super) e gli Hispasat a 30° Ovest.
A causa delle diverse aree di copertura garantite dagli operatori satellitari, potrebbe accadere che un canale ricevibile a Milano non lo sia a Palermo e viceversa. Prima di mettersi in viaggio consigliamo quindi di verificare i footprint ufficiali pubblicati dagli operatori satellitari sui propri siti web, osservando le aree coperte e prendendo nota della potenza del segnale disponibile nelle varie regioni. Per ricevere i satelliti con un livello di segnale inferiore a 50 dBW è consigliabile dotarsi di kit provvisti di parabole con diametro di almeno 60 cm.

2. Blocco LNB: il Low-Noise-Block svolge la funzione di amplificatore a basso rumore e di convertitore del segnale dalla banda a microonde Ku (banda bassa: 10700-11700 MHz, banda alta: 11700-12750 MHz) ricevuta dal satellite alla frequenza intermedia compresa tra 950 MHz e 2150 MHz. Il blocco LNB viene alimentato dal decoder attraverso lo stesso cavo coassiale di uscita, con impedenza caratteristica di 75 ohm. L'LNB universale H/V contiene al suo interno i circuiti per la selezione della banda (alta o bassa) e della polarizzazione (orizzontale o verticale) utilizzando un segnale di controllo definito tono di commutazione a 22KHz, sovrapposto alla tensione continua di alimentazione e inviato dal decoder. Il blocco è comunemente dotato di cappuccio di protezione del connettore e del cavo per proteggerlo da acqua e sporcizia.

3. Decoder Tv sat: il decoder demodula il segnale a frequenza intermedia in ingresso attraverso il cavo coassiale, ricavandone le componenti video, audio e i parametri di riconoscimento del transponder satellitare e dei relativi canali. Il decoder si collega al televisore attraverso una presa Scart. I modelli utilizzati nei kit da viaggio sono generalmente miniaturizzati (alcuni stanno in un palmo della mano), sono alimentabili a 12 V dall'accendisigari o da rete attraverso un convertitore 12Vcc/220Vac a basso consumo (circa 10 W) per preservare la batteria dell'auto/camper.

4. Strumenti per il puntamento: si ricorre generalmente ad una bussola e ad un Sat Finder che, inserito in serie alla discesa coassiale, consente di misurare l'intensità relativa del segnale satellitare.

5. Accessori vari: sostegno della parabola di tipo a ventosa o con trepiedi, cavo di collegamento tra LNB e ricevitore, telecomando per il decoder, alimentatore da rete.

Pubblica i tuoi commenti