Ricevitore DTT FTA TELE System TS6282

In sintesi
Lo zapper TELE System TS6282 è convincente sotto svariati aspetti. E’ semplice e pratico da utilizzare, offre numerose funzioni utili e può essere installato ovunque e con qualunque apparecchio grazie alle dimensioni ridotte, alla stampella di sostegno e alla doppia presa Scart. L’apparecchio sintonizza i canali automaticamente (anche in stand-by) e in modo manuale, risolve correttamente eventuali conflitti LCN, registra i programmi in MPEG-2 su pennette e hard-disk USB, è dotato di Timeshift e timer programmabile. In evidenza anche la modalità Hotel per impedire a bambini, anziani e altri utilizzatori poco esperti di “pasticciare” il menu, lo spegnimento automatico dopo 3 ore di inattività, per non dimenticare il decoder acceso e la guida EPG giornaliera/settimanale. Il Mediaplayer non legge però i video MPEG-4/DivX mentre l’assenza di una spia LED d’accensione non permette di capire se il decoder è spento (interruttore su off) oppure acceso.

Settembre 2011
È iniziata la corsa all’acquisto del decoder digitale da parte degli abitanti delle ultime 10 regioni italiane - Liguria, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia – e di alcune province che spegneranno l’analogico a cavallo tra la fine di quest’anno e la metà del prossimo. Per non rischiare il black-out bisogna provvedere per tempo alla sostituzione del vecchio televisore con un nuovo Flat TV già dotato di sintonizzatore digitale oppure all’acquisto di un decoder da abbinare a qualsiasi Tv analogico, a tubo catodico, LCD o Plasma.

L’offerta è ampia, variegata e copre tutte le esigenze e le tasche. I dati di vendita delle regioni che hanno già completato lo switch-off hanno premiato in particolare gli “zapper”, ovvero quei decoder progettati esclusivamente per la ricezione dei canali in chiaro. Il prezzo contenuto e la facile reperibilità (si trovano in qualunque super e ipermercato, oltre che nei megastore di elettronica) spingono i consumatori  ad acquistarne più d’uno, da abbinare ai diversi Tv presenti in casa. Lo zapper al centro del nostro test si inquadra nella categoria “multimediale” perché offre anche la possibilità di registrare i programmi televisivi su chiavi USB oppure hard-disk e rivederli in qualunque momento, riprodurre musica, foto e video sempre via USB. Il decoder TELE System TS6282 si spinge oltre proponendo una piattaforma hardware e software collaudata, dotata di numersose funzioni utili come la ricerca automatica dei canali e del firmware anche in stand-by, la protezione Hotel per impedire modifiche accidentali nelle impostazioni di sistema, la procedura d’installazione iniziale guidata, l’ordinamento LCN con risoluzione manuale dei conflitti di numerazione, la guida EPG, il timer multifunzione, la doppia Scart, l’interruttore On/Off e la stampella di sostegno integrata per l’installazione in verticale. A completare il quadro troviamo poi il bollino grigio DGTVi a garanzia delle caratteristiche tecnico-qualitative del decoder e la sua compatibilità con le trasmissioni digitali italiane.

Menu a carosello
Il menu OSD comprende 4 sezioni - TV, Radio, Multimediale, Impostazione – con le icone disposte ad arco con rotazione a carosello e il titolo all’interno. Quando selezionate, le icone si colorano e sulla destra appare l’elenco delle voci di ciascuna sezione, mentre con il tasto “i” appare un box con i dati di sistema (firmware e hardware).
TV e Radio permettono di visualizzare l’elenco dei canali televisivi e radiofonici, contrassegnarli per l’inserimento nelle 8 liste preferite, bloccarli, modificarne il nome, spostarli, nasconderli e cancellarli. Si può anche effettuare una ricerca inserendo parte del nome, visualizzare le immagini televisive in miniatura, i dati tecnici di trasmissione (canale, frequenza, PID), l’ora e la data correnti. Tutti gli strumenti di editing sono disponibili per l’elenco generale, per quello dei canali “nascosti” (es. dati o altri non riconosciuti) e per quelli preferiti. Sempre in questa sezione troviamo un collegamento diretto alla guida EPG, accessibile anche dall’omonimo tasto del telecomando.

Multimediale contiene le voci del Mediaplayer (riproduzione di foto, musica e video), le videoregistrazioni ed i settaggi del PVR come la scelta del dispositivo di registrazione (USB, slot, partizione) con le informazioni sullo spazio totale, libero e occupato, la sua formattazione (totale/partizione), l’abilitazione del Timeshift (automatico, pausa, spento), della registrazione istantanea e la sua durata predefinita.
Impostazione concentra tutti i settaggi del decoder, le procedure di sintonia ed è a sua volta suddivisa in 6 sottosezioni: Installazione, Impostazione TV, Password, Imposta timer, Aggiorna SW e Imposta predefiniti.
Da Installazione possiamo impostare la lingua di menu, audio e sottotitoli, abilitare la numerazione LCN, attivare le funzioni Auto Stand-by per spegnere automaticamente il decoder trascorse 3 ore dall’ultimo comando e Hotel per inibire la modifica accidentale delle impostazioni dal menu OSD (riattivabile digitando il codice 16888), come pure per attivare e modificare il fuso orario GMT, regolare manualmente la data e l’ora, impostare la ricerca automatica dei canali in stand-by all’orario desiderato.
Impostazione TV contiene i settaggi video (formato TV, standard, formato Scart TV CVBS/RGB, miglioramento video con le regolazioni di incarnato - tonalità pelle - e livello del nero - estensione bianco/nero) e OSD (trasparenza e durata banner).
Password permette di bloccare l’accesso a menu, canali e programmi in base all’età minima consigliata dal programma televisivo in onda.
Imposta timer contiene 10 eventi programmabili per accendere automaticamente il decoder ad una certa data/ora e sintonizzarsi sul canale desiderato per vedere o registrare un programma con la possibilità di definire anche la frequenza (giornaliera, settimanale, mensile, singolo evento).
Aggiorna SW guida l’utente all’aggiornamento del firmware via antenna (modalità OTA disponibile anche in stand-by con orario e frequenza personalizzabili) oppure USB.
Imposta predefiniti resetta tutte le impostazioni ed attiva la procedura di autoinstallazione iniziale.

PER INFORMAZIONI
TELE System Electronic
www.telesystem.it

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/892/eur224_TELESystem_TS6282_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti