Ricevitore DTT HD FTA NexPro 2500T PVR

Banco prova –

Il ricevitore 2500T PVR è lo zapper HD entry-level della gamma NexPro con cui possiamo sintonizzare e registrare non solo i canali digitali terrestri a definizione standard ma anche quelli in Alta Definizione grazie al tuner MPEG-2/4 H.264 e alla porta USB

decoder

In sintesi
Soluzione ideale per “digitalizzare” un TV LCD o Plasma sprovvisto di tuner digitale SD o HD, il ricevitore NexPro 2500T PVR garantisce prestazioni eccellenti soprattutto sul fronte multimediale. L’apparecchio è infatti in grado di registrare su penne USB (FAT/NTFS anche multi-partizione e autoalimentati) i programmi in chiaro SD/HD, attivare la pausa intelligente (Timeshift) e riprodurre i video DivX e MKV oltre alle foto JPEG/BMP e ai brani musicali MP3/WMA. Da segnalare anche la funzione Auto Stand-by che spegne automaticamente il decoder in caso di non impiego, la porta HDMI Full HD 1080p e il decoder audio AC3. Sul giudizio finale pesano però le assenze delle liste canali preferite, della guida EPG o di un suo “surrogato” come le informazioni sull’evento in onda e successivo solitamente integrate nel banner canale.

Gennaio 2102
Già in passato ci siamo occupati dei prodotti firmati NexPro, il brand scelto dall’azienda veneziana Nord Est per personalizzare una nuova gamma di set-top-box satellitari e terrestri caratterizzati da una ricca dotazione di funzioni, in particolar modo multimediali, la facilità d’uso ed il prezzo contenuto.
Il protagonista del test di oggi, siglato 2500T PVR, si posiziona nel segmento degli zapper HD e va ad affiancarsi al modello 2012T HD provato circa un anno fa, più precisamente sul numero 218 di marzo 2011.

Rispetto al suo predecessore, il decoder 2500T PVR “perde” il display a LED, le liste preferite, la guida EPG e l’uscita video Component ma “guadagna” il supporto Full HD sull’uscita HDMI (1080p) ed estende la compatibilità del Mediaplayer ai formati DivX e MKV anche in HD. Riconfermati, invece, il tuner DVB-T MPEG-2/4 H.264 compatibile anche con le trasmissioni HD in chiaro, la predisposizione alla registrazione su supporti USB grazie alla porta frontale, il Timeshift, la ricerca manuale ed automatica con ordinamento LCN, il timer di visione/registrazione, alcuni videogame, la procedura di installazione guidata e le uscite AV Composito e Scart.

OSD secondo logica
Il menu OSD è composto da 6 sezioni – Canali, Installazione, Configurazione, Strumenti, Giochi, Rec & Media – che si diramano in sottomenu e singole voci.
La pronta reazione ai comandi e l’organizzazione logica delle voci facilita sia la configurazione del decoder, eseguibile in parte anche con la procedura di auto-installazione iniziale sia l’accesso alle numerose funzioni disponibili. La traduzione di alcune voci è tuttavia incompleta e anche errata (per esempio Esci al posto di Cancella nel sottomenu di gestione dei canali).
Canali contiene gli strumenti per la gestione delle liste TV e Radio, ossia il blocco tramite password, il salto durante lo zapping sequenziale, il cambio di posizione, l’ordinamento per lettera alfabetica (AZ/ZA), tipologia (FTA/codificati, bloccati/sbloccati), sintonizzazione (dalla frequenza VHF/UHF più bassa a quella più alta) e la cancellazione (singola/totale).
Installazione effettua la ricerca dei canali, imposta l’impianto antenna e l’ordinamento (alimentazione e LCN) e mette a disposizione l’utile strumento di verifica dei segnali ricevuti tramite le barre di intensità e qualità.

Configurazione comprende i settaggi di lingua (audio, sottotitoli e teletext), audio/video (risoluzione HDMI 576p/720p/1080i/1080p, formato immagine 4:3 Pan&Scan/4:3 Letterbox/16:9, uscita video HDMI/RGB Scart, formato audio LPCM o Bitstream), ora e data (nazione, GMT, regolazione manuale o automatica, ora legale), la programmazione del timer (8 eventi configurabili per frequenza – una tantum, giornaliera, settimanale, mensile o annuale, e modalità – promemoria o registrazione), l’impostazione del Blocco Genitori (protezione con password di menu e canali per fasce d’età), la personalizzazione della grafica OSD (durata banner e reset alle impostazioni predefinite) e l’abilitazione della funzione di autospegnimento per porre il decoder in stand-by dopo tre ore di completa inattività.
Strumenti contiene i dati di programmazione del decoder (modello e versione HW/SW), il reset alle impostazioni di fabbrica, l’aggiornamento software via OTA (antenna) e USB, nonché la procedura di rimozione sicura del dispositivo USB.
Giochi contiene alcuni videogame classici come Othello e Sudoku.
La sezione Rec & Media è interamente dedicata alle voci del Mediaplayer e del PVR come la gestione e la riproduzione delle registrazioni, la visualizzazione delle informazioni e la formattazione del dispositivo USB, l’attivazione e il salvataggio del Timeshift, la scelta della partizione e del formato TS/PS, lo stand-by a fine registrazione e il salto di riproduzione (Jump).

PER INFORMAZIONI
Nord Est
www.nordestsnc.com
Tel. 0421 210527

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http://www.01net.it/01NET/Photo_Library/914/eur228_NexPro_2500TPVR_pdf.pdf

Pubblica i tuoi pensieri