Ricevitore SAT FTA Zodiac DZR-2010FTA

In sintesi
Ricco di funzioni ma soprattutto semplice da installare e configurare, il decoder Zodiac DZR-2010FTA rappresenta una delle soluzioni più economiche per la visione dei canali satellitari free-to-air attraverso qualsiasi impianto di ricezione: dal semplice monofeed al più “performante” motorizzato.
In particolare si apprezza la ricerca automatica passo-passo che rileva automaticamente tutte le frequenze attive (tipo “blind scan”), il menu OSD semplice ma efficace, i numerosi add-on (giochi, calendario, calcolatrice) e il parco connettori completo e versatile pur senza l'uscita S-Video.
È presente anche uno slot smart card però non supportato né dall'attuale versione firmware ufficiale né da eventuali “patch” reperibili in rete.

Maggio 2008. Dopo il decoder DTT lillipuziano DZR-10DTT testato sullo scorso numero, ritorniamo ad occuparci di Zodiac, storico brand distribuito da Melchioni, per uno dei suoi ultimi modelli dedicati alla ricezione satellitare, il DZR-2010FTA.

Come è intuibile della sigla, si tratta di un decoder free-to-air idoneo per la ricezione di tutti i canali in chiaro disponibili via satellite e dotato delle necessarie funzioni e tecnologie per gestire qualsiasi impianto di ricezione (DiSEqC 1.0, 1.2 e 1.3 per sistemi dual/multi feed e motorizzati), collegarsi a sistemi audio/video (uscite Scart, Cinch e Toslink - audio digitale) e fruire di tutti i servizi offerti dai canali radiotelevisivi (EPG, info programma, teletext).

Al pari degli altri modelli della gamma Zodiac DTT e Sat, il decoder DZR-2010FTA è stato progettato per semplificare l'installazione, la gestione di tutte le funzioni offerte e già programmato in fabbrica con tutti i canali di Hot Bird 13° Est, ordinati secondo la numerazione italiana (Rai, Mediaset e altri).

L'apparecchio può memorizzare fino a 5000 canali organizzabili per gruppi di preferiti (8), offre quattro diverse modalità di sintonizzazione (tra cui una di tipo Blind Scan), l'uscita audio digitale ottica compatibile Dolby AC3, un originale display frontale a Led color ambra, il modulatore RF integrato e diversi “add-on” come videogiochi e calendario.

Menu facile ed essenziale
Il menu OSD è stato completamente riprogettato rispetto ai precedenti modelli pur mantenendo quella semplicità di gestione che da sempre contraddistingue i decoder digitali Zodiac e attraverso cui si ha sempre sotto controllo tutte le funzioni, senza dover ricorrere al manuale d'istruzioni.

Nella pagina principale sono visualizzate le 4 sezioni disponibili: Installazione, Impostazione Sistema, Opzioni, Intrattenimenti associate ad altrettante icone, una finestra con le voci presenti in ciascuna sezione e le immagini Tv in anteprima con i dati tecnici del canale sintonizzato (numero, nome, satellite, frequenza, polarità e symbol rate).

In Installazione troviamo le voci per la ricerca dei canali secondo diverse modalità, la configurazione dell'impianto di ricezione (satellite, tipo LNB, frequenze O.L., alimentazione LNB, settaggi motore) e la gestione dell'elenco dei canali (cambio nome, cancellazione, spostamento, blocco tramite password); Impostazioni sistema permette di personalizzare alcune funzioni del decoder e l'aspetto grafico del menu (lingua, trasparenza, durata banner, modalità televideo/sottotitoli, suono tasti telecomando), selezionare il formato dello schermo e il segnale video in uscita dalla Scart TV (RGB oppure Composito), impostare lo standard e il canale RF in uscita dal modulatore, configurare l'orologio (fuso, ora legale/solare), programmare il timer VCR e gestire le funzionalità del Parental Control (blocco menu installazione/canali, cambio password).

La sezione Opzioni contiene le voci per il ripristino delle impostazioni di fabbrica (reset), la visualizzazione dei dati di programmazione del decoder e la procedura di trasferimento del firmware e/o della lista canali tra decoder identici (master-slave) tramite cavo seriale.
Il menu Intrattenimenti offre, infine, quattro videogiochi - Tetris, Gobang, Boxman, Snake -, la calcolatrice e il calendario.

Ricerca automatica passo-passo
Il decoder Zodiac DZR-2010FTA mette a disposizione diverse procedure di ricerca dei canali, sia automatiche sia manuali.
La Ricerca Sat permette di memorizzare tutti i canali irradiati da un satellite in base ai dati contenuti nel database dei transponder precaricato in fabbrica; Ricerca TP concentra l'attenzione su un transponder a scelta tra quelli in elenco senza però consentire anche la discriminazione dei PID; Ricerca tutti si comporta come la Ricerca Sat ma comprende tutti i satelliti configurati con il proprio impianto di ricezione (es. Astra-Hot Bird per un dual-feed, Astra-Hot Bird-Eurobird per un multi-feed, tutti per un motorizzato, ecc.) mentre Ricerca Completa effettua una scansione passo-passo di tutta la banda Ku o C di un satellite.

Questa modalità è molto simile alla scansione automatica dei vecchi Goldbox e, in un certo senso, si comporta come la Blind Scan in quanto non ha bisogno di conoscere i parametri di transponder ma li ricava automaticamente durante la scansione.

La Ricerca Completa, inoltre, provvede ad aggiornare automaticamente il database dei transponder cancellando quello preesistente a garanzia della possibilità di trovare anche i canali e le frequenze di nuova attivazione.
Al termine della scansione passo-passo del satellite, il decoder passa automaticamente alla Ricerca Sat in modo da memorizzare tutti i canali che trasmettono dai transponder appena rilevati.

Durante il nostro test abbiamo riscontrato qualche piccolo problema tra la fase di scansione e ricerca, risolvibile provvedendo manualmente alla ripulitura del database, ovvero alla cancellazione di tutti i transponder, prima di avviare la Ricerca Completa. Il database può essere anche aggiornato e modificato manualmente inserendo i parametri dei nuovi transponder, modificandoli oppure cancellando le frequenze non più attive.

Le modalità di ricerca SAT, TP e Tutti comprendono diversi filtri allo scopo di limitare o estendere la memorizzazione dei soli canali in chiaro, delle TV e/o delle radio e dei transponder “collegati” (network - bouquet).
Inoltre, nella pagina principale di ricerca è presente un oscilloscopio che mostra il livello e la qualità del segnale per tutto lo spettro di frequenze e due barre per il solo transponder selezionato.

Durante la ricerca viene mostrato il nome del satellite, il transponder esaminato con relativa frequenza, polarità e symbol rate, livello e qualità del segnale, la barra di progressione, numero e nome dei canali Tv e radio trovati. Al termine possiamo memorizzare il nuovo elenco oppure ripristinare quello precedente.

Per richiamare i canali Tv/radio si possono usare i tasti freccia su/giù (zapping), digitare il loro numero oppure visualizzare sul teleschermo la lista con il tasto OK che mostra i canali divisi per satellite, le immagini Tv in anteprima, i dati tecnici (satellite, frequenza, polarità, SR, PID), le barre di livello e qualità del segnale. Si possono poi ordinare i canali per numero, nome, free-to-air/criptati, transponder e inserirli in una delle 8 liste di preferite preimpostate in fabbrica (Film, Musica, Cartoni Animati, Notizie, Sports, Educativo, Adulti, Svago) e rinominabili a piacimento. Tramite il tasto Find del telecomando possiamo infine effettuare una ricerca per lettera o parte del nome.

Informazioni dettagliate
Il banner canale mostra numerose informazioni sia testuali sia grafiche, come il suo nome e numero, il satellite da cui trasmette, la lista d'appartenenza (tutti satelliti, singolo satellite, preferito), alcuni dati tecnici (frequenza, polarità, SR, PID), l'orario corrente, le barre di livello e qualità del segnale con il dato in %, la presenza di commenti audio multipli, teletext, blocco, codifica, ecc.
Per conoscere anche il titolo del programma in onda e quello successivo con gli orari di inizio e fine è sufficiente premere il tasto “i”.

Le stesse informazioni sono riportate anche nella guida EPG per tre canali per volta insieme alle immagini Tv in anteprima, alle info dettagliate (tasto rosso) e ai dati del canale (satellite, nome, frequenza, ora, data, ecc.).
Con il tasto blu si può, invece, visualizzare il palinsesto completo giornaliero o settimanale di un singolo canale, ovviamente a patto che l'emittente in questione trasmetta tutti i dati in formato standard DVB.

Slot “dimenticato”
Sul frontale del decoder Zodiac DZR-2010FTA, celato da uno sportellino reclinabile, troviamo uno slot per smart card che, teoricamente, dovrebbe servire a decodificare i canali criptati utilizzando una card ufficiale, emulando il sistema d'accesso condizionato via software.

In realtà, il manuale non accenna in alcun modo a questo slot né abbiamo trovato su Internet informazioni su un eventuale firmware “patchato” capace di trasformare questo decoder free-to-air in un “all-CAM” come accade per molti altri decoder.

Ricordiamo, tuttavia, che qualsiasi procedura di modifica del firmware originale, soprattutto se effettuata per decodificare segnali criptati senza un regolare abbonamento, è vietata dalla legge. Tra le altre funzioni segnaliamo il fermo immagine e lo zoom 2x/4x digitali, il mosaico multicanale (4-6-9-10 immagini di altrettanti canali televisivi di cui uno “live”) e il teletext integrato.

Collegamenti possibili
Il parco connettori del DZR-2010FTA è piuttosto completo e simile a quello di molti altri decoder free-to-air e Common Interface disponibili sul mercato.

A sinistra sono posizionate le prese d'ingresso e uscita antenna Sat (LNB e secondo decoder collegato “in cascata”), la RS-232 per il collegamento con un PC o con un decoder gemello per il trasferimento di setting e firmware, due Scart per TV e VCR (compatibili video RGB/CVBS), un set di uscite A/V Cinch (video composito e audio analogico) e la presa d'alimentazione 0/12 Vcc attivabile da menu e dedicata a switch e altri accessori d'antenna.

Al centro troviamo, inoltre, le prese IEC per il modulatore RF (ingresso antenna e uscita passante con modulazione del segnale AV su un canale UHF) e quella ottica Toslink che mette a disposizione il segnale audio digitale PCM o Dolby AC3 (quando disponibile). C'è anche l'interruttore generale d'alimentazione.

DATI TECNICI DICHIARATI
Ingressi/uscite antenna: 1/1 (passante)
Frequenza di ingresso: 950÷2150 MHz
Canali memorizzabili: 5000
Symbol Rate: 2÷45 Msym/s
Comando LNB/motori: DiSEqC 1.0/1.2/1.3 (USALS)
Memoria SDRam/Flash: n.c.
CPU: Conexant CX24303
Connessioni Video: 2 Scart (TV: CVBS Out, RGB Out; VCR: CVBS In/Out, RGB in), 1 Cinch (CVBS Out)
Connessioni Audio: 2 Cinch (analogico stereo Out), 1 Toslink (digitale ottico Out AC3 ready)
Presa RS232: D-Sub 9 pin
Altre prese: Cinch 0/12 Vcc
Modulatore RF: PLL ch 21÷69
Teletext: Integrato e disponibile su uscita video (VBI)
Altre funzioni: Mosaico Multiscreen, fermo immagine e zoom digitale, upgrade via RS-232, giochi, calendario, calcolatrice, ricerca automatica tipo Blind Scan, slot smart card
Alimentazione: 100÷240 Vac - 50/60 Hz
Consumo: 18 watt max
Dimensioni (LxAxP): 293x60x225 mm
Peso: 1 kg
Prezzo: Euro 58,75

DA SEGNALARE
+ Ricerca automatica tipo Blind Scan
+ Compatibile DiSEqC 1.2/1.3 (USALS)
+ Menu OSD essenziale
+ Uscita audio digitale compatibile Dolby AC3
+ Giochi/Calendario/Calcolatrice
+ Prezzo contenuto
- Uscita S-Video assente

Dati apparecchio in prova
SW: v 1.3.5
HW: v H03

PER INFORMAZIONI
Melchioni
www.melchioni.it
Tel. 02 5794397

Pubblica i tuoi commenti