Sky Q: imminente l’arrivo di canali 4K, Soundbox e comandi vocali

Sky Q Platinum telecomando

Il vostro decoder Sky Q Platinum ultimamente fa un po’ le bizze? Le immagini rallentano o vanno a scatti? Sono le conseguenze che può causare la pesante opera di aggiornamento che sta facendo Sky in background. Secondo quanto ci hanno riferito fonti interne alla società, il motivo di tali aggiornamenti è l’imminente arrivo di una serie di novità di primissimo piano.

La prima di queste novità dovrebbe essere la disponibilità di alcuni canali con contenuti in 4K. In pratica, i pochi film ora disponibili rappresenterebbero la fase finale di test che è destinata ad aprire la strada a una ben più ricca offerta, come del resto da tempo stanno aspettando gli utenti Sky Q.

Ai canali in 4K dovrebbe seguire a breve (probabilmente entro la fine di maggio) l’arrivo della Soundbox. Presentata lo scorso novembre, e realizzata in partnership con l’azienda del mondo hi-fi Devialet, la soundbar viene proposta come ideale complemento di Sky Q e comunque un importante salto di livello nella qualità audio fornito dagli attuali Tv ultrasottili.

Entro giugno dovrebbe poi anche essere abilitata la possibilità di impartire comandi vocali allo Sky Q Platinum tramite il telecomando. Originariamente, questa funzione era prevista per la seconda metà dell’anno ma sembra invece che Sky sia riuscita a procedere a una velocità superiore al previsto, raggiungendo l’obiettivo con un certo anticipo.

Tornando a quanto detto all’inizio, ovvero ai possibili malfunzionamenti. Sky ci informa che, qualora si dovessero presentare, per ristabilire il corretto funzionamento basta spegnere il decoder e staccare il cavo della corrente per un minuto. Questo, una volta ripartito, obbliga lo Sky Q a effettuare un “soft” reset e  ristabilire la situazione corretta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here