Tablet TV iTek Android TV Dongle

In sintesi
Il dongle di iTek è probabilmente il tablet TV Android più miniaturizzato e performante sul mercato grazie a misure da “record” (solo 9x3,3x1,2 cm) e al chipset ARM Cortex A9 Dual Core con GPU Mali 400. Esegue con rapidità, fluidità e sicurezza gran parte delle applicazioni disponibili su Google Play, anche quelle che altri tablet TV non supportano, monta la versione 4.1.1 Jelly Bean, si controlla con telecomandi, tastiere, mouse e controller wireless/wired (USB) oppure con un’App disponibile per tablet e smartphone Android. E’ inoltre semplicissimo da usare grazie al launcher personalizzato con Home Screen a prova di principiante.
La memoria Flash da 4 GB è espandibile con microSD, la RAM da 1 GB garantisce una buona riserva di capacità mentre alla connettività Wi-Fi on-board si può affiancare la Ethernet collegando l’apposito adattatore USB opzionale. La dotazione di base non comprende alcun telecomando né controller così da permettere all’utente di scegliere la soluzione più adatta alle proprie necessità.

Gennaio 2014
I Tablet TV Android sono tra i prodotti di elettronica di consumo ad aver registrato il più alto tasso di crescita nell’ultimo anno, trainati soprattutto dal boom degli smartphone e dei tablet compatibili con il sistema operativo del robottino verde. Di fatto, hanno mandato in soffitta i Mediaplayer di vecchia generazione aggiungendo tutta una serie di funzionalità finora disponibili solo sui costosi Smart TV, replicando su grande schermo l’esperienza tipica della telefonia mobile grazie al milione di App disponibili sul market di Google. Molti utenti, però, sono ancora scettici sulla validità e l’impiego di questi dispositivi, disponibili sotto forma di chiavette (dongle) oppure box. Di certo non trasformano il TV in un “megatablet touch” o in una consolle di ultima generazione, tuttavia permettono di fare molte più cose dei vecchi Mediaplayer e di rimpiazzare il PC fisso in molte case. Basta, infatti, collegare questi minuscoli apparecchi a una tastiera e un mouse, wireless o USB, installare gli applicativi “must have” presenti su Google Play (es. Gmail, Chrome, Quickoffice, Acrobat Reader, MX Player, Facebook, Twitter, Skype, Dropbox, File Expert) per inviare e ricevere e-mail, navigare sul web, accedere ai social network, scrivere e leggere documenti, guardare video, ovvero quello che molte famiglie fanno con il proprio PC.
Se gestiti con un telecomando oppure con uno smartphone e speciali App, inoltre, i Tablet TV possono sostituire senza nostalgia il convenzionale Mediaplayer del salotto, riproducendo qualunque file multimediale salvato su memorie locali (USB, microSD) o condiviso in rete.
Il test di oggi è dedicato al nuovo Android TV Dongle di iTek con piattaforma di nuova generazione basata su chipset Arm Cortex A9 Dual Core, GPU Mali 400 e 1 GB di memoria DDR3 capace di rendere la Google Experience ancora più dinamica e versatile, soprattutto con le App più “assetate” di risorse. Il dongle iTek è inoltre dotato di due porte USB Host, uno slot microSD per espandere la memoria Flash interna da 4 GB e archiviare i file multimediali, può essere collegato al modem/router e alla LAN domestica tramite Wi-Fi b/g/n: il tutto con un apprezzabile livello di personalizzazione per facilitarne l’uso da parte dei principianti.
Il piccolo “device” è venduto senza alcun controller né telecomando per permettere all’utente di scegliere la soluzione più adatta alle proprie esigenze.

Home Screen personalizzata
con icone colorate

La schermata che appare dopo aver attivato il dongle iTek (Home Screen) e atteso il caricamento del sistema operativo è stata personalizzata per rendere più semplice l’impatto con il mondo Android da parte degli utilizzatori alle prime armi. La personalizzazione è il risultato dell’utilizzo di un launcher proprietario chiamato Tvbox. Sei grandi icone colorate - Media, Tv, Browsers, Game, Apps, Setting - permettono di riprodurre i file multimediali, accedere ai servizi televisivi e ai giochi, navigare sul web, visualizzare la griglia delle App installate e configurare il Tablet TV. Le sezioni Tv e Game sono inizialmente vuote ma possono essere “riempite” con le App dedicate ai servizi televisivi in streaming (es. Rai.TV, Ustream, Mediaset Video, La7, ecc.) e ai giochi. Al momento del download da Google Play, verrà, infatti, richiesto in quale sezione collocarle così da facilitarne l’accesso. In seguito sarà possibile spostarle in altre sezioni.
Cliccando su una delle icone appare ai piedi dello schermo la classica barra di stato Android che permette di ritornare a un punto precedente (Back), accedere direttamente alla Home Screen, visualizzare l’elenco delle App aperte di recente, regolare il volume e mettere il tablet Tv nello stato di Stand-by vigile (come nei tablet e negli smartphone).
Sempre su questa barra, troviamo le icone di notifica (App scaricate e/o aggiornate, informazioni, device collegati, ecc.), l’orologio e l’indicatore del livello del segnale Wi-Fi. Cliccandoci sopra si apre la tendina di scorrimento con i testi delle notifiche, il nome (SSID) della rete Wi-Fi, la data e il link diretto alle impostazioni.
Gli utenti esperti che amano personalizzare la Home Screen possono installare un altro launcher, come ad esempio Nova Launcher oppure GO Launcher, e gestire in piena libertà il posizionamento delle icone e delle cartelle, gli effetti di animazione, i widget (meteo, orologio, ecc.), gli sfondi e molto altro.

PER INFORMAZIONI
iTek
www.itek.it
Tel. 051 4388100

Vuoi scaricare gratuitamente il test in formato pdf:
http:///01NET/Photo_Library/1122/eur252_dongle_pdf.pdf

Pubblica i tuoi commenti