Transmodulatore Zeus Omega QPSK-COFDM

Ottobre 2009. Il sistema Zeus Omega è costituito essenzialmente dal modulo transmodulatore QPSK-COFDM  e dall'alimentatore PS1 entrambi installabili a innesto su barra DIN.
Ogni modulo Omega dispone di ingressi di antenna IF passanti e connettori di alimentazione passanti per collegare più moduli al fine di realizzare una completa centrale di transmodulazione QPSK-COFDM.

Allo stesso alimentatore si possono collegare fino a 6 moduli pur restando al 50% di potenza erogabile a vantaggio del minor calore dissipato e di un maggior margine di funzionamento anche in condizioni estreme come quelle ad esempio del sottotetto, dove il centralino trova la sua naturale collocazione.

Il transmodulatore Omega svolge più compiti. Il primo è di ricevere il segnale SAT da trattare ovvero sintonizzare il transponder SAT dal quale estrarre la lista dei servizi (programmi) presenti.
Il secondo compito è di scegliere i programmi digitali da distribuire e costruire poi il MUX digitale COFDM da distribuire su un canale Tv libero nell'impianto centralizzato.

Questa seconda operazione prevede la scelta dei parametri di modulazione (QPSK, 16QAM, 64QAM), di protezione errori FEC (1/2 , 2/3, 3/4, 5/6, 7/8), di intervallo di guardia (1/4, 1/8, 1/16, 1/32), la scelta della larghezza di banda del canale (5, 6, 7, 8 MHz), il modo di trasmissione (2k, 4k, 8k).

Una funzione interessante riguarda la funzione LCN Logic Channel Number che permette di associare al programma digitale distribuito il suo numero logico che corrisponderà alla posizione assunta nella lista dei programmi memorizzati dal decoder DTT, ad esempio RAI1 nella posizione 1 ecc..

Tutte le operazioni di impostazione del modulo avvengono tramite la presa DATA, una presa seriale posta sul pannello frontale del modulo, collegata ad un computer sul quale è installato il software Omega Configurator.

La scelta dei programmi è necessaria in quanto la capacità di trasporto del transponder SAT QPSK è maggiore di quella del canale digitale terrestre COFDM: in altre parole in un transponder SAT trovano spazio più servizi o programmi rispetto a quelli disponibili in un canale digitale terrestre.

Questa differenza si misura in “bitrate utile” che sul transponder SAT può arrivare ad un massimo di 40 MBps mentre su un canale COFDM rimane entro 36 Mbps.

Programmazione via PC
Le operazioni di sintonia del transponder satellitare QPSK, di identificazione dei servizi e dei programmi trasmessi, di selezione dei programmi da distribuire e di impostazione dei parametri del canale COFDM di uscita avvengono tramite computer con un software semplice e rapido da usare.

Tutto avviene con una finestra suddivisa in due aree: a sinistra quella della parte satellite QPSK, a destra quella della parte digitale terrestre COFDM.
In testa ad ogni finestra sono indicati i parametri importanti dei canali e, in aggiunta, alcune barre di misurazione che indicano la qualità del segnale ricevuto e la FIFO del canale in uscita. Inoltre, la sezione COFDM indica gli errori di overflow generati in caso vengano assegnati al MUX di uscita troppi programmi generando così un eccesso di dati.

La sintonia del transponder può avvenire in modo manuale o automatico.
Nel primo caso è necessario indicare manualmente la frequenza del transponder e gli altri parametri associati al canale come la polarizzazione, il symbol rate, la frequenza dell'oscillatore locale, impostare la tensione associata ala polarizzazione 13 volt (V) o 18 volt (H) e attivare o meno il tono a 22 kHz.

Nella modalità automatica si accede ad un elenco dei transponder già prememorizzati per scegliere quello desiderato. Sintonizzato il transponder viene mostrata automaticamente la lista dei programmi.

Realizzato il MUX si possono salvare le impostazioni eseguite su un file richiamabile poi nel caso si voglia replicare su altri moduli le impostazioni fatte.

PER INFORMAZIONI
Zeus Srl
Via Ramini 43H - Masiano (PT)
Tel. 0573 380060
www.zeusit.com

Tabella delle caratteristiche tecniche del transmodulatore Zeus Omega QPSK-COFDM

Pubblica i tuoi commenti