2. Più di due prese

Febbraio 2008. Per aggiungere più di una presa al nostro impianto la soluzione più semplice è di utilizzare nuovamente un divisore o partitore del tutto simile al precedente ma con 4 uscite.
Questo divisore introduce un'attenuazione di 8 dB, praticamente il doppio rispetto a quello a due uscite, valore considerevole che può rendere il collegamento non realizzabile se i livelli dei segnali Tv in partenza non sono più alti di 53+8 = 61 dBµV, dove 53 è il segnale minimo ricevibile (57 dBµV sarebbe il valore minimo secondo le norme) e 8 dB è la perdita del divisore.
Con un partitore a quattro uscite si possono collegare quattro cavi coassiali indipendenti, uno per ogni presa, ognuno dei quali di lunghezza tale da non far scendere il segnale sotto i 53 dBµV secondo la tabella riportata a fianco.
Nella tabella sono stati presi come livelli di partenza quelli previsti dalle norme (da 57 a 77 dBµV) escludendo i valori più bassi, che per effetto della perdita del divisore non avrebbero permesso di collegare neppure un metro di cavo in più.
In questo caso la presa dell'impianto centralizzato dovrà fornire un livello superiore a 61 dBµV e la lunghezza dei cavi in aggiunta dovrà contenersi in valori più bassi rispetto al caso precedente.

figura 2

Utilizzando un divisore a quattro uscite si possono installare fino a 3 prese Tv aggiuntive. Bisogna però considerare che il divisore in questo caso introdurrà una perdita di 8 dB e pertanto i segnali in partenza dovranno essere più alti rispetto alla soluzione con due prese. La tabella parte dal valore minimo di 61 dBµV

Pubblica i tuoi commenti