Come ricevere i canali spagnoli

Canali spagnoli Sexta

Lo spagnolo è la terza lingua più parlata al mondo dopo il cinese e l’inglese: viene utilizzato come prima lingua da oltre 430 milioni di persone in 31 Paesi del mondo. Le ondate migratorie degli ultimi decenni hanno reso l’Italia il terzo paese al mondo con più immigrati sudamericani, sempre più desiderosi di guardare i programmi televisivi nella loro lingua. Purtroppo, però, l’offerta via satellite è piuttosto limitata perché questi canali, quasi sempre, utilizzano i satelliti con copertura del continente americano che non sono visibili in Europa. Fanno eccezione alcuni satelliti con “doppia illuminazione” come l’Hispasat che possono ricevere e trasmettere utilizzando due diversi “spot”, il primo concentrato sull’Europa e il secondo sull’America del sud. La maggior parte dei canali televisivi in lingua spagnola si concentra sui satelliti Astra in orbita a 19,2° Est per via della presenza del bouquet Movistar+ (ex Canal Digital). Lo stesso bouquet è visibile anche a 31° Ovest (Hispasat) insieme a decine di canali gratuiti. Alcuni prestigiosi canali a diffusione internazionale come CNN, Euronews, MTV, ecc. trasmettono anche in lingua spagnola e, molto spesso, anche in chiaro.

Free e pay su Astra a 19,2° Est

Il bouquet Movistar+ è quello che offre il maggior numero di canali in lingua spagnola, tutti facilmente visibili con una parabola di soli 60-80 cm puntata a 19,2° Est. Purtroppo la quasi totalità dei canali è criptata e l’abbonamento è piuttosto difficile da ottenere al di fuori dei confini spagnoli (e territori collegati come le isole Baleari e Canarie) e dei Paesi sudamericani in cui opera. Tra i canali gratuiti segnaliamo LTC (La Tienda en casa – televendite), Telesur (generalista venezuelano), Galicia TV Europa (generalista), Canal Sur Andalucia (generalista), Cubavision Internacional (generalista), RT Espanol (news), Aragon TV Internacional (generalista). Al di fuori del bouquet Movistar+ troviamo Cordoba Internacional Tv, TBN Espana e SBN – Sonlife Broadcasting Network (religione), TVE Internacional Europa (la versione internazionale del primo canale di stato spagnolo) e Canal 24 Horas (news). Segnaliamo che a 19,2° Est trasmettono in chiaro anche decine di radio spagnole come RNE Radio Nacional, RNE 3-4-5, RNE Radio Clàsica, Radio Exterior, ecc.
Altri canali televisivi in lingua spagnola come CGTV Espanol (bouquet cinese CCTV), Bethel TV (religione – Perù) e Hispan Tv (news) sono visibili su Hotbird (13° Est).

Canali spagnoli Movistar
Il bouquet Movistar+ è quello che offre il maggior numero di canali in lingua spagnola, tutti facilmente visibili con una parabola di soli 60-80 cm puntata a 19,2° Est, ma anche quello più difficile da attivare al di fuori dei confini spagnoli

Altre interessanti opportunità a Ovest

Buona parte dei canali appena visti sono visibili anche sui satelliti Hispasat 30W-4 e 30W-5 in orbita a 30° Ovest. Per i transponder che utilizzano lo spot europeo bastano antenne di soli 60 cm al Nord, 80 al Centro e al Sud. Per evitare problemi di ricezione, nelle regioni più meridionali è però consigliabile installare antenne da 90-100 cm. Anche qui ritroviamo il bouquet Movistar+ con la stessa offerta (o quasi) di Astra e qualche canale gratuito come Canal Parlamento, Telesur, Canal Extremadura Satélite, Ondemex TV, Canal Sur Andalucia, TBN Espana, Cubavision Internacional e RT Espanol.

A pochi gradi di distanza dagli Hispasat c’è il satellite Intelsat 905 (24,5° Ovest) che ospita il bouquet messicano Televisa Network con sei canali che renderanno sicuramente felici gli appassionati di musica, film e serie Tv sudamericane. La brutta notizia è che tutti i canali – Distrito Comedia, RMS, TeleHit, De Pelicula, Las Estrellas e Tlnovelas – sono a pagamento. Quella buona è che l’abbonamento è disponibile anche in Italia e per riceverli basta una parabola di soli 50-60 cm collegata a un decoder con CAS o CAM Viaccess, anche di vecchia generazione visto che il segnale è a definizione standard. Per maggiori informazioni si può contattare Due Emme Antenne.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here