Nuovi multiswitch Fracarro SCD2-4..16LTP per aggiornare i vecchi impianti SAT

Multiswitch fracarro scd2

Fracarro ha progettato i nuovi multiswitch SCD2-4..16LTP per la realizzazione o l’aggiornamento di impianti satellitari domestici e condominiali. E anche la distribuzione dei segnali con tecnologia SCD2 (dCSS) per un massimo di 64 decoder su 4 cavi.

Sono dotati di 4 ingressi SAT (VL, HL, VH e HH) per il collegamento a LNB Quattro e 2 o 4 uscite capaci di fornire altrettanti segnali Legacy, 4 user band SCR oppure 16 dCSS per ciascuna uscita. La selezione della tipologia di uscita è completamente automatizzata (Autodetection) e non richiede alcun intervento sull’impianto. I multiswitch si avviano in automatico in modalità Legacy ed effettuano lo switch in modalità SCR non appena rilevano dal decoder un comando DiSEqC.

Il Controllo Automatico del Guadagno permette di mantenere un livello di uscita stabile al variare del livello di ingresso (da 60dBμV a 95dBμV). Mentre l’alimentazione può essere fornita da decoder o linee passanti.

Da segnalare inoltre la bassa perdita di passaggio che permette di installare più SCR in cascata, il passaggio DC su tutte le porte per assicurare la piena compatibilità con gli impianti esistenti e le dimensioni compatte grazie anche alle guance rimovibili. L’articolo di approfondimento tecnico sui multiswitch SCD2-4..16LTP verrà pubblicato sul numero di Eurosat di aprile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here