Parabola: meglio la “classica” ovale oppure quella a forma di rombo?

Parabola Fracarro Emme Esse

Per la ricezione mono feed, cioè di un solo satellite o slot orbitale (es.: Hotbird oppure 19,2° est), a parità di diametro, scegliere una parabola piuttosto che un'altra non fa alcuna differenza in termini di guadagno. In questo caso, le diversità maggiori riguardano i materiali (alluminio o acciaio), la qualità e la robustezza degli attacchi e della ferramenta, la facilità di assemblaggio, ecc.

Il discorso cambia se la parabola viene utilizzata per la ricezione di due satelliti con il sistema dual feed. In questo caso, diversi studi e test sul campo hanno appurato che un modello come la Penta di Fracarro, a parità di ingombri di una tradizionale parabola ovale, è capace di discriminare con più precisione i segnali satellitari con diverse polarità e quelli provenienti da satelliti vicini.

Questo significa che offre una marcia in più nella ricezione dual feed quando la distanza tra i due slot orbitali è pari a 6° (es.: Hotbird 13° Est e Astra 19,2° Est). A tal riguardo, però, è necessario sostituire il supporto LNB mono feed in dotazione con quello opzionale dual feed DFP85.

Per non annullare i benefici della Penta, sconsigliamo di utilizzare LNB Monoblocco con il supporto mono feed di serie in quando incapaci di sfruttare al meglio i tre punti focali (centrale e 2 laterali) del design a rombo.

Anche la Penta, così come le tradizionali antenne ovali, è disponibile in due diversi materiali (acciaio o alluminio), misure (68 e 85 cm) e in varie colorazioni (bianco, grigio e rosso mattone).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here